Ape volontaria Bloccata: le ultime novità

Giu 23, 2017
22
Ape volontaria Bloccata: le ultime novità

In arrivo le ultime novità per l'Ape volontaria, che sembra bloccata e con ogni probabilità non riuscirà a passare per la data originaria, il 15 luglio.

Novità negative per quello che riguarda l’Ape volontaria: sembra, infatti, che il Governo sia fermo al palo e che bisognerà attendere ancora un po’ di tempo (non si sa quanto, con precisione). Ecco come stanno le cose.

L’attesa per la famosa Quota 41, ovvero la pensione anticipata, era davvero tanta. Da sempre, questa Quota 41, legata al concetto di APE (ovvero Assegno Pensionistico anticipato) è stata divisa in due tronconi:

  • APE sociale, destinata, tra gli altri, ai lavoratori usuranti;
  • APE volontaria, pensata per tutti gli altri lavoratori che volevano andare in pensione a 63 anni, prima del tempo.

Ebbene, se l’APE sociale è partita e in pochissimo tempo ha registrato oltre 10.000 istanze presentate all’INPS, l’APE volontaria è ancora ferma. La misura, infatti, deve essere ancora licenziata tramite il decreto attuativo dal CDM, una volta fatto questo dovrà cominciare il suo giro tra Consiglio di Stato e Corte dei Conti, per poi essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale e, in seguito, attuato dall’Inps tramite la pubblicazione di una circolare illustrativa che spiegherà come sarà possibile, per tutti, andare in pensione in via anticipata.

Tutto questo ci fa presupporre che la data inizialmente stimata di “go live”, ovvero il 15 luglio, non s’ha da fare.

Ape volontaria bloccata: i danni per pensionati e lavoratori

Il blocco dell’Ape Volontaria arreca danni ai (futuri) pensionati e ai lavoratori:

  • chi si trova sul bordo della pensione ma non può andarci, perché deve arrivare magari all’anzianità minima, è costretto a rimandare i sogni crocieristici ancora per un po’ di tempo;
  • i giovani che speravano di prendere il posto dei loro colleghi più anziani dovranno rimandare ancora un po’ sbattendosi tra disoccupazione e lavori precari.

Questo crea danni maggiori nelle scuole, dove l’anno scolastico inizia a settembre ma le prime risposte dell’INPS (fermo restando che si riesca a fare tutto per il 15 luglio) sono attese per ottobre.

E allora, anche quest’anno si va in pensione l’anno prossimo.

Comments:

  1. Siamo in mano a dei scappati di casa inaffidabili.

  2. e’ un governo che dice solo chiacchere mi dispiace credevo che sarebbero riusciti
    a fare meglio i Berlusconi e Monti ma mi debbo ricredere

  3. E’ IL LEGISLATORE CHE NON E’ ALL’ALTEZZA ! MI SPIEGO : AVREI INIZIATO CON L’APE VOLONTARIA,ESSENDO LA STESSA UN PRESTITO. DOPO LA SOCIAL CON TUTTI I VARI RISVOLTI.

  4. una grande vergogna

    • l ansia e tanta aspettiamo con grande agonia

  5. Per quanto amara la notizia è comunque degna di riconoscimento dal momento che negli ultimi giorni non si è proferito più parola Dell” argomento Ape Volontaria che tanti cittadini attendono..

  6. Ci speravo .non avvedo reddito e dovendo aiutare i figli era un aiuto. È una vergogna , se serviva ai nostri burocrati vedevi che in quattro e quattr’otto si faceva. VERGOGNA

  7. siamo governati da degli inaffidabili

  8. 63 anni 42 anni di contributi mi sento preso in giro !!!!

  9. Penso che sia veramente uno schifo. Dovevano fare così….chi voleva andare con la penalità potevano andare.

  10. Voi parlate di croceristi : si fa presto a fare del sarcasmo,io non desidero una crociera ma poter smettere di lavorare x potermi curare in quanto ho discreti problemi di salute,ho 63 anni e un lavoro che mi impegna dalle 5 alle 22 _ sei giorni su sette altro che crociera!! Spero che al più presto firmino il decreto saluti Mara

  11. Stanno aspettando le prossime Votazioni.

  12. Chi ci governa pagherà ben care tutte le promesse rese poi vane !!!
    Tante promesse solo per avere i voti!!!! ma ce ne ricorderemo.
    Non si possono prendere in giro migliaia di persone perché i politici stanno
    pensando dove passare le ferie.

  13. E’ SEMPLICEMENTE INDECENTE CHE UN DECRETO ATTUATIVO CHE STANTE ALLA LEGGE DI STABILITA’ DOVEVA ESSERE EMESSO ENTRO 60GG. ANCORA OGGI A 180GG,NON SIA STATO EMESSO.

  14. E’ semplicemente uno schifo. Il miraggio dell’APE social mi è sfumato sotto il naso perchè pur avendo 63 anni e 30 anni di contributi e pur essendo disoccupato per chiusura attività e da 6 mesi non percepisco neanche 1 euro, il patronato non mi ha accettato la domanda perchè per l’Inps disoccupato significa essere stato licenziato e non aver chiuso un’attività che andava in perdita. Non mi resta che sottopormi al cappio della APE volontaria che ancora non decolla.

  15. Abbiamo una nazione complicata in tutto e per tutto. Non si riesce mai a rispettare una data.
    Dovevo richiedere l’anticipo di un anno ma a questo punto credo che mi convenga rinunciarci.
    Mi sono stancata.

  16. No ne posso più.Sono sfinito mi faranno morire prima di vedere la fine di questa ape volontaria.Sono disposto a pagare ed ha prendere una pensione inferiore,eppure mi stanno facendo penare.Sono un disgraziato anno 52 che dovevo andare via a gennaio 2013…e sto ancora qui senza vedere il traguardo.Quando arriverà????O dovrò aspettare fino al 2019???Aiutatemiiiiiii!!!!!!!

  17. Non credo sia bloccata, stando a quanto riportato dal dott. Renzi.

  18. E’ ASSURDO VISTO CHE I COSTI SONO A CARICO DEL RICHIEDENTE.

  19. famiglia senza alcun reddito senza lavoro costretta a elemosinare dai parenti, buttano via soldi in ogni dove mentre noi rimandano, ci fanno fare la fame, perdere la dignità, creando seri problemi in tutti i rapporti, vergognatevi. non ho parole. lasciare i cittadini italiani nella miseria.

  20. Via questo governo. TUTTA ITALIA PER SALVINI

  21. Penso che se non decolla è perché come le precedenti proposte, anche questa è stata un fallimento. Si vergognano di ammettere che ci sono state pochissime richieste, del resto chi è quello sprovveduto che si condiziona la vita per oltre 20 anni, essendo già anziano e il più delle volte con la salute precaria? Quello che mi fa specie è come hanno potuto i sindacati aderire ad una boiata del genere. Bo!

Cosa ne pensi di "Ape volontaria Bloccata: le ultime novità"?