Azioni Saipem in calo dopo delle guidance deludenti

Ott 26, 2016
Azioni Saipem in calo dopo delle guidance deludenti

Le azioni Saipem sono in calo dopo che sono state pubblicate ieri, alla fine della sessione di mercato, delle guidance deludenti.

Deludono le azioni Saipem a Piazza Affari dopo che sono stati pubblicati ieri i dati dei trimestrali, quando il mercato era già chiuso: le azioni sono in calo del 6,8% , a quota 0,39 euro, a causa della guidance data dal gruppo per il 2017, e che mette in evidenza delle linee guida tagliate rispetto ai target forniti in precedenza.

In sostanza, ecco le previsioni dell’azienda:

  • ricavi per 10 miliardi di euro (in calo dagli 11 miliardi stimati precedentemente);
  • l’ebitda pari a 1 miliardo, contro 1,13 miliardi previsti dal consenso;
  • l’ebit a 400 milioni, in calo del 43% rispetto alla previsione precedente, che era pari a 700 milioni;
  • utile netto superiore a 200 milioni;
  • debito netto al di sotto del miliardo di euro, inferiore agli 1,1 miliardi del consenso;
  • investimenti tecnici pari a 0,4 miliardi

La banca di affari Akros fa sapere che il target price del titolo Saipem è sceso a 0,43 euro da 0,46.

Le uniche possibilità per vedere un rialzo del titolo azionario sono due:

  • il rimbalzo del prezzo del greggio;
  • la chiusura del contenzioso legato al progetto South Stream
Azioni Saipem in calo dopo delle guidance deludenti
5 (100%) 2 voti

Cosa ne pensi di "Azioni Saipem in calo dopo delle guidance deludenti"?