Balotelli il ritorno, Mario riuscirà a cambiare?

Feb 1, 2013
Balotelli il ritorno, Mario riuscirà a cambiare?

Balotelli è tornato a casa, ora riuscirà a dimostrare di essere davvero cambiato e migliorato?

balotelli-milan

Mario Balotelli è tornato in Italia, è approdato al Milan ed al suo arrivo nel nostro Paese è apparso felice e sorridente. L’accoglienza nei suoi confronti è stato trionfale. I tifosi rossoneri gli hanno dato un benvenuto da star mostrandogli un entusiasmo che non si vedeva dai tempi dell’approdo di Ibrahimovic al “diavolo”. Balotelli arriva in una squadra dove sarà lui la stella indiscussa e dove la sua classe cristallina dovrà servire da traino per i compagni che certamente non sono dei big del calcio europeo come quelli che aveva nel Manchester City.

Ora per Mario è giunto il momento di prendersi realmente delle responsabilità e di dimostrare di poter davvero essere il fuoriclasse che tutti si aspettano. Il tempo delle scuse sembra davvero essere finito. Se Balotelli dovessi fallire anche nella sua squadra del cuore probabilmente per lui non ci sarà un’ennesima chance.

SuperMario” non si è consacrato nell’Inter ed ha toppato anche in Inghilterra dove persino Roberto Mancini, suo mentore ed uomo che più di tutti lo ha difeso nei momenti di difficoltà, ha perso la pazienza ed ora il Milan rappresenta un’opportunità da non lasciarsi scappare. Se Mario vuole diventare il simbolo della squadra rossonera e dell’Italia di Prandelli deve abbandonare la sua vita “scapestrata” al di fuori del campo e deve fare il fenomeno solo sul terreno di gioco. Solo se riuscirà a centrare questo obiettivo potremo davvero dire che il Milan ha fatto davvero un affare.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Balotelli il ritorno, Mario riuscirà a cambiare?"?