Berlusconi, la Restituzione dell’IMU e Mario Monti

Feb 4, 2013
Berlusconi, la Restituzione dell’IMU e Mario Monti

Silvio Berlusconi ha parlato di la Restituzione dell'IMU sulla prima casa pagata dagli italiani nel corso del 2012, subito la replica di Mario Monti.

berlusconi-restituzione-imu

Ieri il candidato premier Silvio Berlusconi ha lanciato una proposta “shock”: la restituzione dell’IMU pagata nel 2012. La modalità? In contanti o con un accredito sul conto corrente, entro 30 giorni dalla prima riunione del Consiglio dei Ministri. Si tratta di una proposta che ha visto, ovviamente, la reazione degli altri candidati premier.

Dal punto di vista di Mario Monti, colui che l’IMU l’ha introdotta, si tratta di una promessa che non sarà possibile mantenere. Monti invita Berlusconi ad un confronto in TV per parlare delle sue proposte. Secondo il “professore”, nel corso dei prossimi anni sarà possibile ridurre alcune tasse, come l’Imu, l’Irap e l’Irpef, ma solo se il passaggio verrà fatto in maniera da non mettere a rischio i conti pubblici. Sul suo profilo Facebook, Monti dive che gli italiani non si lasceranno distrarre da queste proposte e che non permetteranno all’Italia di trovarsi di nuovo sull’orlo del baratro.

Tornando alla restituzione dell’IMU, Berlusconi afferma di voler ridare agli italiani 4 miliardi di euro (quelli relativi all’IMU sulla prima casa), grazie ad un accordo con la Svizzera in merito ai conti correnti degli italiani nel paese elvetico, che garantirebbe “25 – 30 miliardi di euro una tantum e 5 miliard di euro all’anno“. Rimanendo in tema di tasse, Berlusconi afferma anche di voler cancellare l’IRAP entro 5 anni ed il finanziamento pubblico ai partiti. Inoltre, secondo il Cavaliere, non ci sarà nessun aumento dell’IVA e nessuna patrimoniale.

Voi, che cosa ne pensate?

Cosa ne pensi di "Berlusconi, la Restituzione dell’IMU e Mario Monti"?