Bidone d’Oro 2012: Edu Vargas

Gen 2, 2013
Bidone d’Oro 2012: Edu Vargas

Il Bidone d'Oro 2012 va ad Edu Vargas, attaccante cileno del Napoli che non ha mai convinto.

edu-vargas

Alla fine di ogni anno è sempre tempo di bilanci e questa regola vale naturalmente anche nel calcio. Nel mese di dicembre viene assegnato un trofeo importante come il “Pallone d’Oro” che rappresenta sicuramente la gratificazione individuale più elevata per un calciatore. Quest’oggi però non vogliamo occuparci dei giocatori che hanno maggiormente brillato nel corso del 2012 ma bensì di quelli che hanno deluso. Nel linguaggio delle tifoserie essi sono definiti “bidoni” ed ora andremo a scoprire quali sono stati i primi tre di quest’anno che è giunto alla conclusione.

Il vincitore indiscussso del “Bidone d’Oro” è stato Edu Vargas del Napoli. L’attaccante cileno è costato alla società di De Laurentis ben 12 milioni di euro, a giudicare da ciò che si è visto in campo, mal spesi. Vargas è stato scarsamente utilizzato da Mazzarri in campionato ed anche le sue prestazioni in Europa League non hanno convinto. Alla riapertura del mercato la sua cessione pare una certezza.

Al secondo posto in classifica c’è Traoré del Milan. Il giocatore maliano è stato un vero fantasma e non ha quasi mai visto il campo in maglia rossonera. Al terzo posto troviamo Lucio. Il brasiliano, scaricato in estate dall’Inter, era giunto alla Juventus con una gran voglia di far bene ma Conte non lo ha considerato preferendogli anche Marrone. La sua avventura bianconera è già finita ed il difensore è tornato a giocare in patria.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Bidone d’Oro 2012: Edu Vargas"?