Edizione di lunedì 10 dicembre 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Bonus tredicesima pensione INPS: chi può richiederlo e a quanto ammonta

La fine dell’anno si avvicina, le notizie sul futuro sistema pensionistico non sono ancora del tutto chiare (si farà la quota 100? E la Quota 41?), ma di una cosa si può stare certi: anche quest’anno alcuni pensionati INPS potranno beneficiare della tredicesima. Nelle prossime righe vedremo a chi spetta e a quanto ammonta.

Bonus tredicesima pensione INPS: a chi spetta

Partiamo col dire che si tratta di un’agevolazione poco nota, ma in vigore da quasi venti anni e più precisamente a partire dalla promulgazione della legge 388/2000. Si trattava della Finanziaria del 2001, e ciò che interessa a noi è riportato nei commi 7 e 9 dell’articolo 70. Qui leggiamo che può usufruire del bonus il pensionato che:

  1. non possieda un reddito complessivo individuale assoggettabile all’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) relativo all’anno stesso superiore a una volta e mezza il predetto trattamento minimo;

  2. non possieda, se coniugato, un reddito complessivo individuale assoggettabile all’IRPEF relativo all’anno stesso superiore a una volta e mezza il predetto trattamento minimo, né redditi, cumulati con quelli del coniuge, per un importo superiore a tre volte il medesimo trattamento minimo. Non si procede al cumulo dei redditi con quelli del coniuge legalmente ed effettivamente separato.

Bonus tredicesima pensione INPS: a quanto ammonta

Passiamo ora all’importo del bonus. Di base, esso è pari a 154,94 €, ma molto dipende dal reddito del pensionato. Sono 2 infatti le condizioni reddituali per ottenere il bonus, ovvero:

  1. Non percepire una pensione superiore ai 6.751,40 €;
  2. Percepire una pensione inferiore al trattamento minimo, che è pari a 6.596,46 €.

Soltanto nel secondo caso si potrà beneficiare del bonus nella sua interezza. Diversa è la situazione se si percepisce una pensione compresa fra i 6.596,46 e 6.751,40 €. In questo caso, il valore del bonus risulterà variabile in base a quanto percepito.

Ultimo requisito da rispettare sono i limiti di reddito imponibile Irpef. Seil pensionato è solo, tale limite non potrà superare il valore di 9.894,69 €; se invece sarà coniugato il limite massimo salirà a 19.789,38 €.

Bonus tredicesima pensione INPS: a chi non spetta

Sono escluse dal ricevimento del bonus alcune categorie, che elenchiamo di seguito. Pensioni eliminate, pensioni sociali, pensioni di invalidità civile, pensioni supplementari, assegni provenienti da enti creditizi, pensioni internazionali.