Buon Compleanno Pong

Nov 30, 2012
By
Buon Compleanno Pong

Buon Compleanno Pong, oggi sono 40 anni che la Atari ha rilasciato sul mercato il primo "videogioco di massa", che ha cambiato il mondo dei videogiochi.

In questi giorni si festeggia il quarantesimo anniversario ufficiale di Pong della Atari, il videogioco che ci ha portato nel mondo dei videogiochi. Cercare di far capire, ai giovani di oggi, di che importanza è stato Pong per i videogames, è impresa non facile. Oggi, infatti, siamo fin troppo abituati a giocare alla Xbox 360 o alla nuova Wii U, oppure ancora con il PC o con il Mac, scegliendo tra l’ultima espansione di The Sims 3 oppure giochi di azione dalla grafica incredibilmente realistica come Call of Duty: Black Ops 2, Halo 4 e Assassin ‘s Creed III, eppure ci piace pensare che se non ci fosse stato Pong, le cose sarebbero state forse diverse.

Oggi, come detto, ricorre il 40° anniversario del “nonno” dei videogiochi, che ha debuttato al Tavern Andy Capp di Sunnyvale, in California, il 29 novembre 1972. Pong ha preso rapidamente il suo posto tra le lunghe file di flipper che fino ad allora erano il principale divertimenti di giovani e meno giovani. Durante la metà degli anni ’70, Pong ha ampliato il suo successo grazie al rilascio di una versione arcade da poter giocare anche a casa. Sappiamo tutti quello che è successo da lì in poi, con Pong che, alla fine, ha dovuto fare spazio nei giochi arcade a nomi dalla grafica leggermente migliore, come Space Invaders e Missile Command, ma l’importanza che questo gioco ha avuto per tutto il mondo dei videogames non può essere sottovalutata.

Come giocare a Pong

Pong esiste ancora oggi, basta fare una ricerca sul proprio motore preferito e, in breve tempo, si può ancora trovare una versione simile all’originale di questo “spettacolo dei videogiochi“. Pensandoci oggi, sembra incredibile che due “barrette”, che in realtà sono due flash di luce, ed una pallina, potessero regalare ore e ore di divertimento a ragazzi ed adulti dell’epoca. In alternativa, dovete sapere che la Atari ha deciso di rilasciare una versione “modernizzata” ed ufficiale del suo gioco, disponibile su App Store, per iPhone, iPod e iPad, scaricabile da questo link. Detto questo, non ci resta che andare a spegnere le candeline e mangiare un pezzo di torta… buon compleanno Pong!

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Buon Compleanno Pong"?