Cemento Bio per purificare l’aria cittadina

Dic 27, 2012
Cemento Bio per purificare l’aria cittadina

L'Universidad Politecnica de Catalunya di Barcellona ha sviluppato un particolare cemento biologico che sarebbe in grado di combattere l'inquinamento.

cemento-bio

Come pronta risposta alle notizie che ogni giorno appaiono sui quotidiani circa l’inquinamento e il cattivo smaltimento dei rifiuti, ora arriva il cemento organico, in grado di assorbire anidride carbonica. L’innovativa creazione arriva direttamente dall’Europa. Ideato dai ricercatori della Universidad Politecnica de Catalunya di Barcellona, il nuovo materiale edile potrebbe contribuire, in modo notevole, nella lotta contro l’inquinamento atmosferico, laddove l’accordo di Doha non ha avuto successo.

Il cemento bio, secondo la scienza edile, sarebbe in grado di far sviluppare sulla sua superficie esterna alcuni organismi, come licheni, muschi, funghi e microalghe, che grazie a un processo di fotosintesi e alla loro funzione di filtro, assorbirebbero l’anidride carbonica presente nell’atmosfera e ripulirebbero, così, l’aria delle nostre città. L’unico aspetto negativo, senza ancora una soluzione del tutto congrua, sarebbe l’aspetto estetico. Gli edifici, infatti, risulterebbero di un colore sgradevole alla vista. Per ovviare a questo piccolo intoppo, gli studiosi stanno sperimentando alcuni sistemi che potrebbero permettere di avere colorazione più gradevoli e che, addirittura, potrebbero cambiare colore durante le stagioni.

Questo bio cemento, inoltre, garantirebbe un ottimo isolamento termico e di conseguenza abbasserebbe i consumi energetici, con un ulteriore aiuto nei confronti dell’ambiente esterno. Comunque, per beneficiare, al meglio, di questo sistema di filtro, gli studiosi fanno sapere che, dovrà passare almeno un anno dalla data di costruzione dell’edificio.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Cemento Bio per purificare l’aria cittadina"?