Edizione di domenica 24 giugno 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Champions League: Real sconfitto a Dortmund, Ajax-Man City 3-1

Grandi sorprese nel mercoledì di Champions: tra le grandi d’Europa, a gioire è solo il Psg. Nel gruppo A, la squadra di Carlo Ancelotti riesce a superare all’inglese la modesta Dinamo Zagabria, grazie alle reti messe a segno da Ibrahimovic e dall’ex romanista Menez. Psg secondo nel girone a quota 6, dietro al Porto che continua la sua marcia perfetta in Champions battendo in casa la Dinamo Kiev per 3-2.

Ma le maggiori sorprese le regala il gruppo D, dove le due super favorite, Real e City, escono con le ossa rotte dalle rispettive trasferte a Dortmund e Amsterdam. In Germania, lo Special One incassa una sconfitta meritatissima, grazie al gioco spumeggiante della banda di Klopp, sempre più una realtà anche a livello europeo, oltre che tedesco. Il Borussia passa con Lewandowski nel primo tempo, pareggia subito i conti il solito CR7, ma nella ripresa sale in cattedra il gioiellino Goetze, classe 1992, che confeziona il cross per il 2-1 di Schmelzer.

Se il Real resta secondo a 6 punti (con il Borussia primo a 7) e in piena corsa qualificazione, non altrettanto si può dire del City, fermo a quota 1. La squadra di Roberto Mancini incassa una sonora batosta contro l’Ajax, con i lancieri sempre padroni assoluti del match. Dopo il vantaggio iniziale di Nasri, i Citizens subiscono la rimonta olandese firmata De Jong, Moisander ed Eriksen. La qualificazione resta un miraggio.

Champions League, le altre gare

Tra le altre gare di coppa vediamo le ottime rimonte di Barcellona e Manchester United, due squadre che dimostrano il loro ottimo stato di forma e che stanno andando avanti in maniera molto positiva nella prima coppa d’Europa. Meno positiva è stata la gara della Juventus, che ha pareggiato 1 a 1 contro il modesto Nordsjælland, e per il Milan, che invece ha perso 1 a 0 contro il Malaga.