Champions: passano il turno Barcellona, Shakhtar, Valencia e Bayern

Nov 21, 2012
Champions: passano il turno Barcellona, Shakhtar, Valencia e Bayern

Dopo il Manchester Utd, a passare il turno nella giornata di ieri, ci sono anche il Barcellona (3-0 allo Spartak), il Valencia e il Bayern (che ieri hanno pareggiato per 1-1) e lo Shakhtar (5-2 al Nordsjaelland).

In attesa delle partite di questa sera, si comincia a delineare un primo quadro delle sedici finaliste che si contenderanno la Champions League a partire dal prossimo febbraio. A raggiungere il Manchester Utd, già qualificato con due turni di anticipo (ieri sera sconfitto in Turchia 1-0 dal Galatasaray, ma con in campo molte riserve), troviamo il Barcellona di un sempre più straripante Leo Messi, autore di una doppietta nel 3-0 con cui la squadra di Villanova si sbarazza dello Spartak Mosca. Adesso la “pulce” è a 80 gol nell’anno solare 2012, cinque in meno di Gerd Muller. Barcellona primo a 12, seguono Benfica e Celtic a 7 (ieri i portoghesi hanno vinto 2-1), a contendersi l’altro posto utile per la qualificazione.

Agli ottavi troviamo anche le protagoniste del gruppo F, Valencia e Bayern, che ieri hanno deciso di non farsi male al Mestalla, accontentandosi di un 1-1 (gol di Feghouli e Muller) che le qualifica entrambe. Nel gruppo E, quello della Juve, ad avere in tasca la qualificazione è lo Shakhtar, prossimo avversario dei bianconeri, che ieri si è sbarazzato dei modesti danesi del Nordsjaelland con un secco 5-2. Ucraini primi a quota 10, seguono la Juve a 9 e il Chelsea a 7. Per il secondo posto è lotta a due tra Juventus e Chelsea.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Champions: passano il turno Barcellona, Shakhtar, Valencia e Bayern"?