Convocati dell’Italia per il Mondiale 2014: ecco i 23 che partiranno per il Brasile

Giu 1, 2014
Convocati dell’Italia per il Mondiale 2014: ecco i 23 che partiranno per il Brasile

Cesare Prandelli dirama le convocazioni per il Mondiale di Brasile 2014. Ecco chi sono i 23 eroi che cercheranno di conquistare l'ambìto trofeo.

prandelliPORTIERI

Buffon, Perin, Sirigu

DIFENSORI

Abate, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Darmian, De Sciglio, Paletta

CENTROCAMPISTI

Aquilani, Candreva, De Rossi, Marchisio, Thiago Motta, Parolo, Pirlo, Verratti

ATTACCANTI

Balotelli, Cassano, Cerci, Immobile, Insigne

Il nostro ct Cesare Prandelli ha diramato i 23 che giocheranno al Mondiale del Brasile 2014. Fra i convocati l’assenza più grande è probabilmente quella di Rossi, pupillo del CT che però non è riuscito a convincerlo sullo stato di forma, nonostante avesse lavorato molto e duramente per recuperare il più velocemente possibile dall’infortunio accaduto qualche mese fa. Manca anche Montolivo che, come sappiamo, è stato oggetto di un brutto infortunio nell’amichevole contro l’Irlanda al Craven Cottage di Londra.

Tutte le convocazioni erano più o meno state definite nei giorni scorsi, la vera sorpresa, come detto, è l’esclusione di Rossi.

Su Twitter Stefano Rossi (@StefanoRossi_), giornalista sportivo per @ViolaNews, commenta dicendo “a casa di dovreste stare voi”.

<blockquote class=”twitter-tweet” lang=”it”><p>Poi ci sono anche i fenomeni che si aspettavano <a href=”https://twitter.com/search?q=%23Rossi&amp;src=hash”>#Rossi</a> fuori. A casa ci dovreste stare voi…</p>&mdash; Stefano Rossi (@StefanoRossi_) <a href=”https://twitter.com/StefanoRossi_/statuses/473164701036449792″>1 Giugno 2014</a></blockquote>
<script async src=”//platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>

e dicendo anche che “l’unico fenomeno che ha l’Italia è rimasto inspiegabilmente a casa”

<blockquote class=”twitter-tweet” lang=”it”><p>L&#39;unico fenomeno che ha l&#39;<a href=”https://twitter.com/search?q=%23Italia&amp;src=hash”>#Italia</a> è rimasto inspiegabilmente a casa. Non immagino nemmeno il morale di <a href=”https://twitter.com/GiuseppeRossi22″>@GiuseppeRossi22</a></p>&mdash; Stefano Rossi (@StefanoRossi_) <a href=”https://twitter.com/StefanoRossi_/statuses/473164376170827777″>1 Giugno 2014</a></blockquote>
<script async src=”//platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>

Nessun commento ancora da parte di Giuseppe Rossi sul suo profilo Twitter.

Luca Cellini, periodista di ItalPress, difende invece la scelta di Prandelli, dicendo che “avendo visto ogni allenamento e non essendo condizionato dai sentimenti, l’esclusione di Rossi è ineccepibile”.

<blockquote class=”twitter-tweet” lang=”it”><p>Avendo visto ogni singolo allenamento, e non essendo condizionato dai sentimenti, esclusione <a href=”https://twitter.com/search?q=%23GiuseppeRossi&amp;src=hash”>#GiuseppeRossi</a> da lista <a href=”https://twitter.com/search?q=%23Italia&amp;src=hash”>#Italia</a> è ineccepibile</p>&mdash; Luca Cellini (@cellini_luca) <a href=”https://twitter.com/cellini_luca/statuses/473160708616896512″>1 Giugno 2014</a></blockquote>
<script async src=”//platform.twitter.com/widgets.js” charset=”utf-8″></script>

 

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Convocati dell’Italia per il Mondiale 2014: ecco i 23 che partiranno per il Brasile"?