Correre in inverno, 6 consigli e 5 vantaggi

Dic 5, 2014
Correre in inverno, 6 consigli e 5 vantaggi

Correre in inverno non è facile ma è altamente consigliato, ecco a voi 6 consigli e 5 vantaggi del running durante i mesi freddi.

Correre in inverno non è una cosa semplice: vento, freeddo e pioggia possono scoraggiare anche il più assiduo tra i runner. D’altro canto, rimanere in forma è importantissimo ed è per questo che non bisognerebbe rinunciare alla corsa e all’allenamento, anche in inverno.

I 6 consigli per correre in inverno

La motivazione. L’importante è trovare la giusta motivazione, avere magari una piacevole compagnia (in due o più è sicuramente più facile) e vestirsi bene.

Coprirsi per bene. Vestirsi in maniera adeguata per riparare il corpo dal freddo è importantissimo, altrimenti si rischia di beccarsi qualche serio malanno. Tutti i marchi di running più famosi, come Nike, Asics o Adidas, propongono vestiti pensati appositamente per andare a correre in inverno. Si possono trovare on line sui rispettivi siti o nei migliori negozi sportivi della propria città.

Scegliere le scarpe adeguate. D’inverno è fondamentale scegliere delle scarpe che siano al tempo stesso leggere ed impermeabili, in maniera da offrire al piede la giusta protezione dall’acqua e dal freddo.

Usare i guanti, sempre. Oltre che i piedi, proteggere anche le mani è importante e dei guanti in pile sono la miglior soluzione poiché sono caldi e leggeri.

Il riscaldamento è importante. Non bisognerebbe mai uscire fuori per strada, al freddo, senza un adeguato riscaldamento. Si rischia di farsi davvero male, magari stirarsi o addirittura strapparsi. Ecco perché degli esercizi leggeri fatti in casa, al caldo, prima di uscire per la corsa, possono aiutare. Ovviamente, attenzione affinché l’ambiente in cui si fanno questi esercizi non sia troppo caldo, altrimenti il contrasto tra dentro e fuori potrebbe essere “fatale”.

Fare stretching sono in casa. Mai fermarsi a fare stretching fuori casa, altrimenti il freddo farà asciugare il sudore addosso e si rischia una polmonite.

I 5 vantaggi di correre in inverno

Dopo aver capito in che maniera si può correre in inverno, ovvero quali consigli seguire, ecco alcuni vantaggi del farlo.

In primavera si sarà in forma. Certo è che non fermarsi di correre in inverno ti permetterà di arrivare bello in forma a primavera, quando potrai dare ancora di più il meglio di te.

Si può migliorare la tecnica di corsa. Uno dei vantaggi che non tutti considerano è che correre in inverno permetterà di migliorare la propria tecnica di corsa, perché bisogna affrontare dei terreni impervi e delle condizioni meteo avverse, di conseguenza occorrerà adattarsi ad esse, con tutti i vantaggi che ne conseguono.

Combatte la stanchezza. Soprattutto se si corre al mattino, il jogging mattutino aiuta a combattere la stanchezza e, al contrario di quello che si pensa, migliora i livelli energetici del proprio corpo.

Migliora le difese immunitarie. Correre in inverno aiuta ad alzare le naturali difese del corpo contro i rigori dell’inverno, permettendoti di superare meglio i mesi più freddi dell’anno.

Acquistare nuove attrezzature da corsa. A volte usare sempre la stessa attrezzatura da corsa è un po’ demotivante. Se non si è mai corso in inverno è importante avere dell’attrezzatura adeguata (dai guanti alle scarpe e fino ai vestiti, come abbiamo visto sopra) e dunque occorre comprarla, cosa di per sé già molto motivante.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Correre in inverno, 6 consigli e 5 vantaggi"?