Ecco quali sono i regali che le squadre di A vorrebbero trovare sotto l’albero

Dic 26, 2012
Ecco quali sono i regali che le squadre di A vorrebbero trovare sotto l’albero

Mentre i calciatori sono in vacanza in varie parti del mondo, con la serie A ferma fino al 6 gennaio, i dirigenti dei club di A sono al lavoro per rinforzare le rose.

borriello

Tutti a scartare regali; ma quelli veri potranno essere ufficializzati soltanto alla riapertura del mercato, il 3 gennaio. Intanto, alcuni affari sono già stati conclusi: Floro Flores torna in Italia e si accasa al Genoa (nell’ambito dell’affare che porta Merkel all’Udinese); sempre il Genoa ha chiuso per Pisano dal Palermo e Matuzalem dalla Lazio. Mentre potrebbero partire Borriello (all’Inter) e Granqvist (alla Dinamo Kiev, al cui posto arriverebbe quasi sicuramente Silvestre dai nerazzurri); al Palermo arriverà Aronica.

Per quanto riguarda le grandi, la Juventus ha bisogno di un rinforzo in difesa, per sostituire Chiellini, out due mesi: si pensa a Peluso dell’Atalanta. Mentre si sta affievolendo il “sogno” Drogba, in quanto impegnato in Coppa d’Africa fino a metà febbraio. Il Milan, prima di rinforzare la rosa, deve capire se effettivamente Pato e Robinho torneranno in Brasile. Mentre l’Inter ha assoluto bisogno di un vice-Milito: si fanno i nomi di Borriello, Bobadilla (dello Young Boys) e Floccari della Lazio. In uscita Sneijder e Silverstre (e forse Alvarez in prestito). Il Napoli, dopo le squalifiche di Cannavaro e Grava e la partenza di Aronica, ha bisogno di un rinforzo dietro: piacciono Neto del Siena e Rolando del Porto. Chi, invece, non sembra avere bisogno di rinforzi in questa sessione di mercato sono la Fiorentina e la Roma: la squadra di Zeman sembra aver trovato i giusti equilibri e deve soltanto risolvere la questione del contratto con De Rossi.

Cosa ne pensi di "Ecco quali sono i regali che le squadre di A vorrebbero trovare sotto l’albero"?