Edizione di mercoledì 18 luglio 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Pazzesco 4-4 tra Germania e Svezia, l’Olanda passa in Romania

L’incontro più atteso, oltre a Spagna-Francia (finita 1-1), è un’altalena di emozioni: tra Germania e Svezia finisce 4-4, con i tedeschi avanti di 4 gol e raggiunti nei minuti di recupero dal pari di Elm. E’ Ibrahimovic ad aprire la rimonta svedese al 62′ dopo il quadruplo vantaggio della Germania firmato Klose (doppietta), Mertesacker e Ozil. Due minuti dopo il gol di Ibra, va a segno Lustig. Elmander firma il 4-3 prima dell’insperato pareggio di Elm.

Respira, anche se solo parzialmente, l’Irlanda del Trap, vittoriosa 4-1 contro le Far Oer.

Nel gruppo D, l’Olanda travolge la Romania in trasferta per 4-1 (reti di Lens, Martins, Van der Vaart e Van Persie) e si porta a punteggio pieno nel girone a quota 12. La Romania resta a 9. Nel gruppo F, quello della Russia, il Portogallo non va oltre l’1-1 in casa contro l’Irlanda del Nord, salvata da un gol di Helder Postiga a 10′ dalla fine, mentre la squadra di Fabio Capello vola a punteggio pieno superando 1-0 l’Azerbaigian grazie ad un calcio di rigore realizzato da Shirokov all’83’.

Interessante il gruppo A, dove spicca il ritorno tra le “grandi” del Belgio, che supera 2-0 la Scozia grazie alle reti di Benteke e Kompany. Belgi primi insieme alla Croazia, vittoriosa 2-0 contro il Galles, mentre è sempre più in crisi la Serbia di Mihajlovic, sconfitta anche in Macedonia per 1-0.

Da segnalare, nel gruppo H, il rinvio di Polonia-Inghilterra a causa della pioggia.