IMU Seconda Casa, per il 2013 è prevista una nuova stangata

Lug 22, 2013
By
IMU Seconda Casa, per il 2013 è prevista una nuova stangata

L'IMU sulla Seconda Casa per il 2013 dovrebbe essere una nuova stangata per gli italiani: molti comuni applicheranno le aliquote massime.

imu-2013

L’IMU sulla seconda casa sarà più costosa per gli italiani, ma non c’è scelta. A denunciare la situazione è il vice sindaco di Ivrea, Enrico Capirone, che ha fatto sapere come nel “suo” comune l’aliquota dell’IMU sulla prima casa è salita al 6 per mille (mentre lo scorso anno era al 4,4 per mille), mentre quella sulle seconde case è salita al massimo, ovvero il 10,6 per mille, a cui si affianca il 9,6 per mille per gli immobili industriali.

Le aliquote definitive entro il 30 settembre

I comuni dovranno decidere in maniera definitiva relativamente alle aliquote per l’IMU 2013 entro il 30 settembre, anche le incertezze sono tante. Si teme che, per la paura di non far quadrare i conti, si possa chiedere tanto, troppo, tutto, ai cittadini, tassando al massimo le case di proprietà.

IMU seconda casa, al massimo per riparare il buco dell’IMU prima casa

Si era parlato, qualche tempo fa, di eliminare l’IMU sulle prime case, cosa gradita a molti italiani che, però, porterebbe un “buco” nelle casse dello stato, di circa 4 miliardi di euro, che da qualche altra parte devono essere raccolti. Questa “altra parte ” potrebbe essere l’IMU stessa, ma applicata sulle seconde case.

L’IMU nelle varie città italiane

A Genova il sindaco Marco Doria ha annunciato un aumento dell’IMU sulla prima casa, dal 5 al 5,8 per mille. A Reggio Emilia l’IMU sulla prima casa è al 5 per mille mentre quella sulle seconde case è al 10,6 per mille. La città di Prato si andrà ad aumentare la tassa sulle seconde case, portandola dal dal 7,6 per mille al 9,4 per mille. Sono tantissimi i sindaci italiani che si lamentano per i buchi di bilancio che devono far quadrare con l’aumento sull’IMU sulle seconde case.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "IMU Seconda Casa, per il 2013 è prevista una nuova stangata"?