Edizione di giovedì 21 giugno 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Inter-Sneijder: è rottura?

In casa Inter scoppia il “caso Sneijder“. L’olandese pare abbia ricevuto una proposta contrattuale di rinnovo con spalmatura del suo attuale ingaggio su più anni (che ora supera i 6 mln di euro netti a stagione). Il d.t. dell’Inter, Marco Branca, ha fatto chiaramente intendere che, o il giocatore rinnoverà il contratto, o sarà escluso dalla squadra: <<Diamo tempo al giocatore e al suo entourage di valutare la proposta di contratto. Sneijder fa parte della storia dell’Inter ma la società e il tecnico sono concordi: fino a quando non ci sarà la serenità del giocatore, non ci sarà neanche una conferma tecnica.>>

La proposta di contratto fatta a Sneijder riflette la politica dell’Inter degli ultimi anni, che, per rimanere nel Fair Play finanziario, ha deciso di ridurre notevolmente il tetto ingaggi e rinunciando a giocatori che hanno fatto la storia del club: Eto’o, Julio Cesar, Lucio. Branca ha poi aggiunto che a gennaio non verranno fatti altri acquisti: <<Negli ultimi anni a gennaio abbiamo sempre comprato qualcuno. Quest’anno sarà diverso: per motivi economici non faremo nessun acquisto, anche perché crediamo nel valore tecnico di questo gruppo.>>

In casa Inter si spera che il nuovo “acquisto” di gennaio sia proprio l’olandese, che fino ad ora, per problemi muscolari, ha disputato soltanto 5 partite in campionato, condite da una rete.