Italia sconfitta con onore: la Francia passa 2-1

Nov 15, 2012
Italia sconfitta con onore: la Francia passa 2-1

Ultima partita degli azzurri nel 2012: finisce 2-1 per la Francia a Parma. Reti di El Shaarawy, Valbuena e Gomis. Italia sfortunata, superiore ai francesi dal punto di vista della mole di gioco prodotta.

Alla fine sono 5. Cinque come le sconfitte consecutive dell’Italia in partite che non assegnano i tre punti. Anche stavolta, però (come contro l’Inghilterra ad agosto), possiamo affermare che l’Italia sia uscita dal campo sì sconfitta dalla Francia per 2-1, ma a testa alta, per aver dimostrato un buon possesso palla e per aver creato più occasioni dei francesi nell’arco dei 90′ di gioco (sul tabellino anche due traverse, di Balotelli e Giaccherini).

Fin dall’avvio gli azzurri mostrano più ritmo e una buona circolazione di palla. Splendida l’azione con cui l’Italia coglie la prima traversa: Verratti (ottima la sua prestazione) imposta per El Shaarawy, sponda del milanista per Balotelli, che non ci pensa due volte a tirare una sassata che si stampa sulla traversa. Applausi per l’Italia, che passa al 35′ con Montolivo. Il milanista manda in porta il faraone: splendido il suo taglio dalla sinistra e tiro secco a trafiggere Lloris. Ma due minuti più tardi la Francia pareggia: azione dalla sinistra di Valbuena, che salta secco Barzagli e lascia partire un potente tiro a giro su cui Sirigu non può nulla.

Nella ripresa spazio ai cambi: Prandelli inserisce Bonucci per Barzagli e cambia tutto il centrocampo: al 50′ entrano Florenzi, Pirlo e Giaccherini. Al 67′, però, la Francia passa: tiro-cross di Evra dalla sinistra che si trasforma in un assist per Gomis, il quale, tutto solo nell’area piccola, deposita in rete. C’è il tempo per l’ingresso in campo di Giovinco e Diamanti, ma il risultato non cambia più.

Italia bella ma sfortunata.

Cosa ne pensi di "Italia sconfitta con onore: la Francia passa 2-1"?