J.K. Rowling ammette: sono stata felice di eliminare Bellatrix Lastrange da Harry Potter

J.K. Rowling ammette: sono stata felice di eliminare Bellatrix Lastrange da Harry Potter

J.K. Rowling ha ammesso, durante una recente intervista per il suo nuovo libro, che essere stata felice di eliminare Bellatrix Lastrange dalla saga di Harry Potter.

J.K. Rowling, la “mamma” di Harry Potter, ha ultimamente promosso il suo ultimo libro, “The Vacancy Casual”, in Germania, e ha discusso di vari argomenti, che vanno dalla natura del romanzo per adulti, alla sua gioia di scrivere, passando al come fama e denaro hanno influenzato la sua vita quotidiana.

L’autrice di Harry Potter ha ammesso che ad un certo punto aveva ‘esaurito’ la sua “voglia” di scrivere sul mondo della magia e che ha in mente di scrivere storie di altro genere. La Rowling ha inoltre fatto un commento su alcuni personaggi della saga che l’ha resa famosa, quella del maghetto con la cicatrice.

Alla domanda se “è mai stata felice di uccidere un personaggio dei suoi libri”, la Rowling ha risposto “no, mai, anche se non è del tutto vero. C’è infatti una sola eccezione. L’unico personaggio che sono stata felice di uccidere è stata Bellatrix Lestrange, negli ultimi volumi di Harry Potter”.

Alla domanda se “dopo l’ultimo volume di Harry Potter ha mai pensato di smettere di scrivere“, la risposta è stata “no, mai nemmeno preso in considerazione. Ho scritto in tutta la mia vita e scriverò sempre. Il successo di Harry Potter mi ha dato un sacco di libertà, dato che posso pagare le bollette e non c’è bisogno di dimostrare niente a nessuno”.

Un’altra domanda ha riguardato il nuovo romanzo, in cui si nota che è pieno di osservazioni sulla classe media. “Data la vita che la Rowling fa oggi, è ancora possibile per lei fare tali osservazioni”? La risposta della Rowling è stata decisamente interessante, ha infatti detto che “molta della mia vita è perfettamente normale. Si potrebbe anche chiamare noiosa, ma è quello che mi piace. Amo cucinare e mi piace stare a casa con i miei due figli più piccoli, che hanno sette e nove anni. Nessuno sa come sono nella vita privata, in cui uso il cognome di mio marito.”

Cosa ne pensi di "J.K. Rowling ammette: sono stata felice di eliminare Bellatrix Lastrange da Harry Potter"?