Jobs da icona tecnologica a rockstar dell’era digitale

Jobs da icona tecnologica a rockstar dell’era digitale

L’ascesa di Steve Jobs non è certo frutto del caso, le sue potenzialità come studioso e tecnico informatico andavano ben oltre il livello comune, il CEO di Apple ha inventato tra i tanti prodotti iPod, Mac e iPhone, tre dei prodotti tecnologici più venduti ed […]

il CEO di Apple deceduto la scorsa notte, lascia una impronta indelebile nel nostro secoloL’ascesa di Steve Jobs non è certo frutto del caso, le sue potenzialità come studioso e tecnico informatico andavano ben oltre il livello comune, il CEO di Apple ha inventato tra i tanti prodotti iPod, Mac e iPhone, tre dei prodotti tecnologici più venduti ed apprezzati negli ultimi 10 anni. La sua ascesa nel campo della tecnologia, essendo il frontman di Apple sempre in prima linea quando si tratta di mostrare al pubblico i frutti del suo lavoro,  e coincisa di pare passo con il crescere della sua fame e la promozione della sua immagine. Ricordato da tutti per gli occhiali dalla montatura intellettuale ed i maglioni a girocollo con cui viene raffigurato in qualsiasi foto specialmente nell’ultimo periodo, il genio di Cupertino ha cancellato la grossa linea che c’è tra l’immagine di una rockstar e quella di un luminare dell’era digitale.

Steve Jobs si è presto trasformato in una icona da ammirare e prendere come esempio, la sua storia è fatta di alti e bassi come quella di un uomo comune, la sua tenacia ed una filosofia di vita volta alla ricerca del limite in campi ancora inesplorati e rischiosi, gli è valsa poi la fama che oggi siamo qui a narrarvi. La sua morte è sicuramente un grosso danno per la tecnologia del nostro tempo, nessuno saprà mai quali altri prodotti sarebbero potuti venir fuori dalla sua mente brillante, quello che possiamo fare adesso è rendegli omaggio proprio come avviene per le grandi rockstar, immaginando quali altre melodie avrebbe potuto suonare per noi.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Jobs da icona tecnologica a rockstar dell’era digitale"?