Edizione di sabato 21 luglio 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Juventus-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni

Manca solo un punto alla festa. La Juventus affronta questa sera lo Shakhtar Donetsk con l’obiettivo i conquistare almeno un punto per ottenere così il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. La squadra ucraina è già qualificata e quindi sulla carta potrebbe essere un avversario abbordabile ma guai a sottovalutarla visto anche l’alto tasso tecnico dei giocatori a disposizione di Lucescu.

L’allenatore rumeno ha già fatto capire che i suoi calciatori giocheranno davanti ai propri tifosi per ottenere i 3 punti e senza regalar nulla alla Vecchia Signora. In casa bianconera l’attenzione e massima, non si vogliono avere distrazioni ed il richiamo ad una grande partita, nonostante basti un pareggio per la qualificazione, arriva direttamente da capitan Buffon.

Il numero uno bianconero ha detto: “Si parla solo di qualificazione, ma c’è anche differenza tra chi arriva primo e chi arriva secondo, visto chi si va poi ad affrontare negli ottavi. Diciamo che evitare subito potenziali vincitrici sarebbe meglio”. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo questa sera è recupera Chiellini, Pogba prenderà il posto dello squalificato Marchisio ed in avanti ci sarà la conferma del duo formato da Giovinco e Vucinic.

Juventus-Shakhtar Donetsk: probabili formazioni

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Kucher, Rakytskyy, Rat; Hubschmann, Fernandinho; Alex Texeira, Mkhiataryan, Willian; Eduardo. All. Lucescu

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; Vucinic, Giovinco. All. Alessio