Latte detergente fatto in casa per la pelle secca

Mar 16, 2013
Latte detergente fatto in casa per la pelle secca

Vediamo come poter fare a casa un latte detergente naturale per idratare al meglio la pelle secca.

latte-detergente-naturale

La pelle secca come suggerisce lo stesso termine è un tipo di pelle che ha bisogno di un alto grado di idratazione. Nei mesi invernali è spesso soggetta ad irritazioni e screpolature. Per la pelle non basta prendersene cura solo dall’esterno ma anche dall’interno, con l’aiuto di una buon alimentazione e di un consumo regolare di acqua. Per quel che riguarda il prendersi cura dall’esterno, l’idratazione e la detersione sono due un aspetti fondamentali.

Dopo una giornata di lavoro, di studio, ma anche di vacanza, insomma, qualsiasi cosa abbiate fatto durante la giornata, al momento di coricarvi non dimenticate di usare il latte detergente per togliere tutte le impurità che si depositano sul viso. Se il vostro latte detergente vi lascia la pelle secca, arida e con la fastidiosa sensazione di pelle tirata, vuol dire che non è adatto al vostro tipo di pelle sensibile perché troppo aggressivo e sicuramente fatto con ingredienti non naturali. Quelle che vi proponiamo sono due ricette per creare un latte detergente assolutamente naturale e facile da fare.

Per il primo, basta mescolare un bicchiere di succo di melone, con un bicchiere di latte fresco e uno di acqua distillata. Conservate il composto in una bottiglia chiusa e in frigo per qualche giorno e ricordatevi di agitare bene ad ogni uso. Per il secondo basta intiepidire due cucchiai di latte, aggiungere qualche goccia d’olio di oliva e qualche goccia di olio di mandorle dolci. Mettete il liquido in un flaconcino. Agitate bene prima di ogni uso e usatelo per detergere viso e collo con l’aiuto di un dischetto di cotone. Eliminate infine quel che resta sul viso con un altro dischetto di cotone.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Latte detergente fatto in casa per la pelle secca"?