Lavoretti di Pasqua 2012: La colorazione delle uova

Apr 4, 2012
Lavoretti di Pasqua 2012: La colorazione delle uova

Uova colorate per una Pasqua più allegra...

uova colorate per pasqua 2012

Tra i lavoretti di Pasqua per bambini, in questa festa ricca di pace e amore, non possono mancare le uova colorate. Se volete anche mangiarle optate per la colorazione tinte naturali preparando una specie di brodo vegetale. In una pentola circa sette centimetri d’acqua e due tazze di uno di questi ingredienti, a scelta: Cavolo rosso per uova rosse. Barbabietole per uova blu. Spinaci per uova verdi. Caffè o tè o semi di cumino per uova marroncine.

Bucce di cipolle bionde per uova gialle. Succo d’uva, ma andrà bene anche del vino rosso, per uova viola. Far bollire mezz’ora l’acqua con i vegetali, lasciar raffreddare, aggiungere due cucchiai di aceto. Sono accorgimenti fondamentali, altrimenti le uova si romperebbero. Mettere le uova nella pentola, e far bollire a fuoco basso per 10-12 minuti ed il gioco è fatto!

Ecco invece come renderle personalizzate, scegliendo la tecnica dell’immersione a freddo: colorate l’acqua, fatela raffreddare e quindi immergete le uova in questo liquido, dove dovranno restare in infusione per un paio d’ore. Con questo secondo tipo di tecnica otterrete colorazioni più tenui e trasparenti. Per personalizzarle ancora di più, procuratevi dei fiori o foglie dai bordi ben delineati e attaccateli sull’uovo, usando un pennello intriso di albume sbattuto.

Quindi inserite l’uovo in una calza velata ed immergetelo in un bagno di colore e fatelo bollire per circa mezz’ora. Fate freddare l’uovo, quindi staccate delicatamente le foglie o il fiore, in questo modo otterrete le vostre uova floreali.

Se volete renderle golose, praticate due forellini alle estremità del guscio. Soffiate in uno per far uscire l’interno dell’uovo e lavatelo. Poi con un imbuto di carta oleata, riempite l’interno con del cioccolato fuso. Fate raffreddare poi dipingete il guscio con colori atossici. Fate asciugare e decorate con pennarelli (sempre atossici).

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Lavoretti di Pasqua 2012: La colorazione delle uova"?