Lavoro in crisi anche per i laureati

Mar 25, 2013
Lavoro in crisi anche per i laureati

Il livello di disoccupazione è alle stelle anche per giovani laureati.

disoccupazione-laureati

Esser laureati non basta più. Il famoso foglio di carta chiamato Laurea,tanto sudato e tanto caro non basta più per lavorare. Purtroppo secondo i dati Istat nel 2012 sono circa 200.000 i giovani laureati senza un occupazione. I dati fanno emergere un aumento del livello di disoccupazione del 28% rispetto all’anno precedente.

La crisi non colpisce solo i giovani diplomati ma, a quanto pare, anche quelli con un titolo di studio più elevato e rispetto al 2008 i dati sono sempre più allarmanti: 34% in più. In particolare sono 197 mila i ragazzi di età compresa tra i 15 e i 34 anni in possesso di un titolo di studio accademico, in cerca di lavoro. E la situazione non cambia anche per i giovani in possesso di titoli post laurea. C’è da dire che l’aumento dei giovani laureati in cerca di lavoro va di pari passo con l’aumento di coloro che conseguono un certificato accademico ma ciò non giustifica la crisi che si fa ogni giorno più pesante.

Se si osservano i tassi di disoccupazione, ovvero il rapporto percentuale tra il numero di chi cerca un impiego e il totale delle forze lavoro, ai giovani con certificato accademico va ancora meno peggio rispetto ai coetanei con titoli di studio inferiori.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Lavoro in crisi anche per i laureati"?