Mariangela Melato ci lascia

Gen 11, 2013
Mariangela Melato ci lascia

Mariangela Melato, una delle più performanti attrici italiane, scompare a 71 anni e lascia un grande vuoto in tutto il mondo dello spettacolo.

mariangela-melato

Lutto nel mondo dello spettacolo italiano. Ci lascia per sempre Mariangela Melato, una delle attrici italiane con la A maiuscola, bravissima, passionale, drammatica, toccante e sensibile, ha sempre recitato con grande classe qualsiasi ruolo le venisse proposto. Il cinema italiano ma anche il teatro dice addio a questa straordinaria attrice all’età di 71 anni. Nata a Milano il 19 settembre 1943 è morta in una clinica romana. La notizia è apparsa intorno alle 10 di questa mattina su twitter. Attrice di altri tempi, sapeva interpretare e alternare meravigliosamente ruoli comici a ruoli drammatici sempre senza perdere credibilità nei confronti del pubblico che l’ha sempre amata.

In un’ intervista in cui raccontò la sua vita e le sue origini, disse: “Mio padre era di origini tedesche, duro e sensibile insieme. Io gli assomigliavo. Mia madre, milanese allegra, estroversa, mi rimproverava. “I tudesch in andaa vi ma la raza l’è restada”. I tedeschi erano andati via, ma la razza è rimasta”. Ancora adolescente studiò pittura all’Accademia di Brera e per potersi pagare i corsi di recitazione disegnava manifesti e lavorava come vetrinista. Entrò ben presto a far parte della compagnia di Fantasio Piccoli, per poi collaborare con registi del calibro di Dario Fo, Luchino Visconti e Luca Ronconi. Ricordiamo, con quest’ultimo, l’interpretazione teatrale nell’Orlando Furioso del 1968.

Sempre a teatro, aveva interpretato ruoli di grandi impegno nelle tragedie Medea del 1986 e Fedra del 1987, oltre alle interpretazione di personaggi dei grandi classici della letteratura, dalle commedie di Pirandello fino alla Bisbetica domata di Shakespear nel 1992. Nel cinema poi ha recitato alternando ruoli drammatici, come in: La classe operaia va in paradiso, Caro Michele di Monicelli, a ruoli più spensierati e comici, come in: Mimì metallurgico ferito nell’amore, Film d’amore e d’anarchia di Lina Wertmüller e Aiutami a sognare di Pupi Avati. L’ultima apparizione in scena fu del 2010, quando recitò insieme a Massimo Ranieri in Filumena Marturano, commedia scritta da Eduardo De Filippo.

Cosa ne pensi di "Mariangela Melato ci lascia"?