Microsoft Surface, il tablet della Microsoft

Giu 19, 2012
Microsoft Surface, il tablet della Microsoft

Microsoft presenta Surface, il suo tablet, con cui andare a fare concorrenza alla Apple e al suo iPad.

Microsoft Surface, il nuovo tablet dell’azienda di Redmond, ha visto la luce esattamente oggi e ci sono già tante domande che, al momento, sono ancora senza risposta. Il tablet è stato presentato con un evento appositamente organizzato a Los Angeles. Microsoft ha annunciato che Surface è da intendersi come stretto compagno di Windows 8, il sistema operativo maggiormente innovativo che la Microsoft ha ideato dopo il Windows 95.

Microsoft Surface, le prime impressioni sono positive

Guardando la scheda tecnica, il nuovo dispositivo sembra decisamente promettente e le prime impressioni sono state generalmente positive. Il tablet sarà infatti disponibile con uno schermo da 10,6 pollici, un apposito “cavalletto” per poterlo poggiare comodamente sul tavolo e la possibilità di usare una tastiera decisamente sottile che si può collegare al dispositivo con una calamita.

Surface sarà disponibile in due diverse tipologie, ovvero la versione base con Windows RT e la versione Pro con Windows 8 Pro. RT, per chi non lo sapesse, è la versione di Windows 8 progettata per i processori ARM, quella che include anche la nuova interfaccia touch-friendly Metro.

Relativamente all’ampiezza del disco rigido, sarà possibile scegliere tra la versione a 32GB o quella a 64GB. Il tablet Microsoft Surface includerà anche uno slot per le micro USD, una porta Micro HD, il peso è di circa 670 grammi e avrà uno spessore di poco più di 9 millimetri.

Microsoft Surface, quanto costerà?

Al momento Microsoft non ha rilasciato prezzi precisi per la sua nuova idea, ma ha detto che la versione con Windows RT costerebbe come i tablet concorrenti sul mercato (l’iPad di Apple costa 479 euro per la versione da 16GB, 579 euro quella da 32GB e 679 quella da 64GB), mentre la versione Pro di Surface costerebbe come dei PC Ultrabook. Il problema è che ci sono computer del costo di 700 euro e computer che invece ne costano 1.200. Quale sarà la scelta dell’azienda di Redmond?

Microsoft Surface, quando sul mercato arriverà?

La versione di Surface con Windows RT dovuto uscire in contemporanea con il lancio di Windows 8, previsto per questo autunno. La versione Pro dovrebbe invece arrivare sul mercato a gennaio 2013, circa 3 mesi dopo.

Surface e la connettività, 3G o 4G?

Microsoft non ha detto nulla relativamente alla connettività del suo Surface. Oltre all’ovvia presenza del WiFi, gli utenti si aspettano anche la possibilità di connettersi alla rete quando sono fuori casa o fuori ufficio, dunque ci si aspetta una decisione di Microsoft positiva in questo senso.

Microsoft Surface sarà l’anti iPad?

Quando esce un nuovo prodotto subito ci si getta a cercare quale sarà quello che potrà realmente far tremare la Apple, che fino ad ora è leader del mercato, sia dal punto di vista tablet che smartphone. Surface rappresenta la prima esperienza di Microsoft di realizzare “tutto in casa”: hardware e software, un po’ come ha sempre fatto la casa di Cupertino (Steve Jobs, a tal proposito, ha sempre affermato che per essere realmente competitivi bisogna fare tutto da sé).

Se Surface potrà realmente diventare un concorrente dell’iPad è decisamente presto per poterlo dire. Sicuramente le aspettative sono tante e si spera che l’azienda di Redmond possa non perdersi per strada. Ha tutte le potenzialità per fare bene in questo settore, così come sta facendo nel campo della telefonia con il suo Windows Phone.

Via | pcworld.com

Cosa ne pensi di "Microsoft Surface, il tablet della Microsoft"?