Edizione di mercoledì 18 luglio 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Monday night: il 13° turno di A si chiude questa sera con Roma-Torino

Il posticipo della tredicesima giornata di serie A mette di fronte Roma e Torino. La squadra di Zeman è reduce dal derby perso malamente contro la Lazio ed è chiamata ad un pronto riscatto questa sera; la squadra di Ventura, invece, nell’ultima giornata ha superato per 1-0 il Bologna e viaggia tranquillamente a metà classifica a quota 14.

A rischiare di più è la Roma di Zeman. Il boemo si mostra tranquillo nella conferenza della vigilia: <<Credo molto in questa Roma, così come credo molto in Destro. Sono sicuro che farà bene, possa essere oggi, domani o dopodomani. Mi piacerebbe vedere la squadra giocare a calcio e restare concentrata per tutti i 90′. Sono sempre convinto che questa squadra possa giocarsela alla pari con tutti.>> L’unico dubbio di formazione per Zeman riguarda la punta centrale del suo tridente offensivo, con Osvaldo leggermente favorito su Destro, per affiancare Lamela e Totti. In difesa rientra Castan, mentre in porta è confermato Goicoechea. A centrocampo spazio a Pjanic, che dovrebbe agire al fianco di Bradley e Florenzi.

In casa toro si respira un aria più tranquilla, dopo i 3 punti conquistati ai danni del Bologna domenica scorsa. Ventura non rinuncia al suo amato 4-2-4, con Sgrigna che dovrebbe affiancare Bianchi al centro dell’attacco, con Cerci a destra e Santana a sinistra. A centrocampo agiranno Brighi e Gazzi, dietro Ogbonna e Glik al centro, sulla fasce Darmian e D’Ambrosio (match-winner contro il Bologna).