Morto Ottavio Missoni, fondatore della nota casa di moda

Mag 10, 2013
Morto Ottavio Missoni, fondatore della nota casa di moda

E' morto a 92 anni, serenamente, Ottavio Missoni, fondatore della nota casa di moda.

Ottavio-Missoni

Ottavio Missoni, fondatore della nota casa di moda di famiglia, è morto ieri nella sua casa di Sumirago, in provincia di Varese, nel nord Italia, all’età di 92 anni. Secondo una nota diffusa dall’ufficio stampa della Missoni, il fondatore “è morto serenamente“.

Missoni lascia la moglie Rosita

Ottavio Missoni fondò l’azienda di moda nel 1953 con la moglie Rosita Jelmini, che gli sopravvive. La coppia ha avuto tre figli, che sono stati a vario titolo coinvolti nella società per mirare all’espansione del marchio.

La morte del patriarca della società arriva sulla scia di una tragedia che colpì la famiglia all’inizio di quest’anno, che coinvolse il figlio primogenito di Ottavio, Vittorio Missoni, 58 anni. Vittorio scomparve con la moglie e altre quattro persone mentre stava volando a bordo di un piccolo aereo durante una vacanza in un isola venezuelana. Da allora, di loro, non si è mai più saputo nulla. Vittorio era il CEO dell’azienda, mentre Angela è il direttore creativo e il terzo figlio, Luca, lavora nel comparto tecnico.

La storia di Missoni

Ottavio Missoni nacque l’11 febbraio 1921 nella città che oggi è di Dubrovnik, in Croazia. Missoni amava dire di lui che è arrivato al mondo della moda quasi per caso. La famiglia della moglie possedeva infatti una fabbrica tessile e produceva scialli. All’inizio, Missoni ha prodotto abbigliamento sportivo, portando i suoi capi fino alle olimpiadi del 1948. I Missoni, che spesso indossavano le proprie creazioni nella vita di tutti i giorni, hanno mostrato la loro prima collezione a Milano, nel 1966.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Morto Ottavio Missoni, fondatore della nota casa di moda"?