Dopo 21 anni Il Napoli torna in Champions League: i tifosi e gli abbonamenti tv

Lug 6, 2016
Dopo 21 anni Il Napoli torna in Champions League: i tifosi e gli abbonamenti tv

Ogni vero napoletano era in attesa di questa notizia: dopo 21 anni Il Napoli torna in Champions League ed è subito caccia all'abbonamento tv.

Dopo 2 anni di attesa finalmente i tifosi del Napoli possono vedere la loro squadra del cuore combattere nella Champions League, una delle coppe più seguite ed ambite. La squadra si è classificata tra le prime tre insieme alla Juve e alla Roma.

Sky e Mediaset Premium sono stati in combutta per accaparrarsi i diritti e l’esclusiva delle partite della Coppa 2016 e non solo: Mediaset ha acquisito i diritti fino al 2018, tuttavia la battaglia dei diritti tra Sky e Mediaset Premium è stata da poco riaccesa a causa del fatto che l’accordo tra Mediaset e Vivendi   potrebbe modificare la situazione sui diritti tv in relazione agli abbonamenti italiani.

Come già affermato Mediaset ha i diritti anche sul prossimo anno, sebbene ben presto questa condizione potrebbe mutare.

In seguito al successo del Napoli, però, si pone una nuova questione: infatti i tifosi abbonati a Mediaset Premium hanno avuto la fortuna di avere in tasca l’abbonamento vincente per godersi ogni partita. Cosa accadrà ora ai tifosi azzurri che invece hanno un abbonamento alla Pay Tv satellitare?

Il rischio è che gli abbonamenti a favore di Sky (800mila clienti) vengano disdetti per poter così usufruire al servizio Premium, su cui verranno trasmesse anche le partite azzurre.

Fare la Disdetta Sky è semplice, è sufficiente compilare gli appositi moduli che si trovano online e inviarli direttamente a Sky adoperando il mezzo della raccomandata con ricevuta di ritorno: dopo circa un mese si riceve la conferma dell’annullamento dell’abbonamento, ricevuta la quale bisogna riconsegnare i device ricevuti in comodato d’uso. La riconsegna è importantissima, poiché le penali sono molto salate. Attenzione, perché chi decide di annullare il contratto Sky in anticipo deve pagare 11,53 euro per sostenere i costi di disattivazione, più un’eventuale somma a mo’ di “rimborso”.

Si vocifera però che tutto questo non sarà necessario, sebbene la conferma non sia arrivata: infatti si potrebbe giungere ad un accordo per cui il campionato verrà trasmesso su entrambi i canali di trasmissione. Ciò sarebbe possibile in quanto la Uefa permette una sotto licenza dei diritti. In realtà l’accordo non mira neppure a questo: Mediaset starebbe valutando l’ipotesi di affittare l’evento calcistico più ambito d’Europa a Sky, così da garantire un guadagno per entrambi.

In attesa di risposte certe i tifosi del Napoli festeggiano e si godono l’attesa.

Cosa ne pensi di "Dopo 21 anni Il Napoli torna in Champions League: i tifosi e gli abbonamenti tv"?