Napoli-Juventus, il punto è d’oro solo per i bianconeri

Mar 2, 2013
Napoli-Juventus, il punto è d’oro solo per i bianconeri

Il pareggio del San Paolo ha fatto il gioco della Juventus che ora potrà gestire le forze in vista della Champions League.

juve-napoli

Lo scontro diretto tra Napoli e Juventus ha evidenziato, ancora una volta, la superiorità della squadra bianconera rispetto alla concorrenza. È vero la gara è terminata in pareggio ma, aldilà del risultato, quello che ha maggiormente impressionato è stata la disinvoltura con la quale gli uomini di Conte hanno gestito la gara. Il vantaggio iniziale di Chiellini ha sicuramente favorito la Vecchia Signora ma se Vucinic non avesse fallito due facili occasioni con ogni probabilità il match si sarebbe chiuso nel primo tempo.

Il Napoli ha trovato con un po’ di fortuna il pari nel suo momento peggiore e poi nel secondo tempo ha legittimato il risultato creando pericoli alla porta di Buffon soprattutto con qualche conclusione da fuori area. La cosa più evidente però è stata la volontà della Juventus di non affondare il colpo e di portare a casa un pareggio che lascia inalterato il vantaggio di sei punti.

Non bisogna poi dimenticare che i bianconeri hanno il vantaggio di avere il resoconto degli scontri diretti dalla propria parte visto il successo ottenuto a Torino all’andata. Virtualmente sono quindi sette i punti di distanza tra le due squadre. Al Napoli ora non resta che sperare in un calo futuro della Juventus in concomitanza con gli impegni di Champions League.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Napoli-Juventus, il punto è d’oro solo per i bianconeri"?