Nba: vincono Spurs e Knicks, Cleveland ha la meglio sui Clippers

Nov 7, 2012
Nba: vincono Spurs e Knicks, Cleveland ha la meglio sui Clippers

Nella notte Nba, da segnalare le vittorie di San Antonio (101-79 su Indiana), New York (110-88 su Philadelphia) e Miami (124-99 contro Phoenix).

Nella notte Nba, a dare spettacolo ci hanno pensato due delle principali “outsiders” alla vittoria al titolo: San Antonio e New York. Gli Spurs superano per 101-79 gli Indiana Pacers e registrano la miglior partenza della sua storia: 4-0 (4 vittorie e 0 sconfitte). Sempre ottimo l’apporto dei suoi giocatori storici: Duncan firma 14 punti, per Manu Ginobili, invece, ci sono ben 7 assist.

New York mette a referto la sua miglior partenza dal 1999 (3-0), andando a vincere sul campo di Philadelphia per 110-88. I newyorchesi, sempre privi di Stoudemire, firmano il loro massimo vantaggio alla fine del terzo quarto (89-68, +21), grazie alla tripla di uno scatenato Rasheed Wallace. L’ultimo quarto è pura accademia.

Vanno sul 3-1 nella serie, invece, i campioni in carica di Miami, che strappazano Phoenix con un perentorio 124-99, frutto del solito apporto di LeBron ( 23 punti), Wade e Bosh. La miglior performance della serata è del rookie Waiters, che colleziona ben 28 punti e permette a Cleveland di superare a Los Angeles i Clippers di Blake Griffin, per 108-101. Ottima, ancora una volta, la prestazione del brasiliano Varejao (15 punti e 15 assist). Per i Clippers, non bastano i 20 punti dello stesso Griffin.

Infine, da segnalare è un’altra grande prestazione individuale: quella di O.J. Mayo di Dallas, che con i suoi 32 punti stende Portland. Il finale sarà di 114-91 per i Mavericks (ancora privi di Dirk Nowitzki).

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Nba: vincono Spurs e Knicks, Cleveland ha la meglio sui Clippers"?