Olimpiadi di Londra, la FAI teme attentati

Mag 28, 2012
Olimpiadi di Londra, la FAI teme attentati

Per le Olimpiadi di Londra la FAI teme degli attentati da parte di origine anarchica e religiosa.

Per le Olimpiadi di Londra 2012, trentesima edizione dei giochi olimpici, si teme il rischio di attentati di matrice anarchica e religiosa. Per i prossimi giochi che si terrano nella capitale inglese, nel paese di sua Maestà Elisabetta II si pensa molto ad una questione di sicurezza: per gli atleti, per i turisti che verranno appositamente per vedere i giochi olimpici, per i giochi in sé.

Scotland Yard starebbe tenendo attentamente sotto controllo i movimenti di un’associrazione terroristica nata on line, che ha come obiettivo quello di danneggiare l’immagine nazionale del paese inglese, paralizzando l’economia britannica e puntando addirittura alla guerra civile. Secondo quello che si capisce dalle parole che sono state pubblicate in rete, questo gruppo non vuole turisti che portano soldi, ma vogliono creare scompiglio.

Per poter sventare tutte queste presunte minacce, i servizi di sicurezza britannici sono al lavoro in maniera frenetica. Sono tante infatti le misure di sicurezza che in Inghilterra stanno mettendo in piedi appositamente per la sicurezza dei giochi.

Le olimpiadi di Londra per i turisti. Per chi arriva a Londra per guardare le olimpiadi di Londra ci saranno tante possibilità di divertimento. Per alloggiare nella capitale inglese, inoltre, ci sono tante alternative, come ad esempio gli appartamenti a Londra.

Via LdnCity, Fortissimamente Londra.

Cosa ne pensi di "Olimpiadi di Londra, la FAI teme attentati"?