Padfone Infinity, la fusione ideale tra smartphone e tablet

Padfone Infinity, la fusione ideale tra smartphone e tablet

Il nuovo terminale Asus ha la particolarità di essere una via di mezzo tra uno smartphone ed un tablet

Padfone-Infinity-Asus

Smartphone e tablet sono al giorno d’oggi i terminali tecnologici più ricercati. Mediamente ognuno di noi possiede almeno uno dei due device in questione. Fanno parte della nostra vita quotidiana e ci permettono di essere al passo con i tempi. Con i telefoni di nuova generazione è infatti possibile far di tutto ed essere reperibile in qualsiasi parte del mondo. E se ci fosse un prodotto in grado di fungere sia da smartphone che da tablet? È quello che devono essersi chiesi all’Asus prima di realizzare il nuovo Padfone Infinity.

Si tratta di un terminale alquanto innovativo che è in grado di svolgere, all’occorrenza, entrambe le funzioni. Vediamo nel dettaglio il suo hardware. Lo schermo per quanto riguarda la parte smartphone è da 5 pollici mentre da quella tablet è da 10,1 pollici. Naturalmente è unico l’elemento fondamentale ovvero il chip che è un Qualcomm Snapdragon 600 quad-core da 1,7GHz. Il reparto multimediale è formato da due fotocamere: la più potente è da 13 megapixel mentre l’altra è da 2 megapixel. Chi acquisterà il prodotto potrà contare su 2GB di RAM e 64GB di ROM. Il sistema operativo è Android. Completa l’equipaggiamento la connettività che è garantita, tra le altre, dall’LTE e dal NFC.

Immagini del Padfone Infinity di casa Asus

Padfone-Infinity-Asus-retro

 

Padfone-Infinity-Asus-3

 

Padfone-Asus

 

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Padfone Infinity, la fusione ideale tra smartphone e tablet"?