Edizione di lunedì 23 luglio 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Pato ceduto al Corinthians, Robinho quasi

Pato

E’ di ieri la notizia che rimbalza dal Brasile: sembra tutto fatto per la cessione di Pato al Corinthians. Galliani avrebbe accettato la proposta del club neo Campione del Mondo di 15 milioni di euro; l’ufficialità della trattativa, dovrebbe arrivare il 1 gennaio. Pato, arrivato al Milan nell’estate del 2007 quando ancora non aveva compiuto la maggiore età, acquistato per 22 milioni di euro dall’Internacional di Porto Alegre, ha trascorso cinque stagioni e mezzo con la maglia rossonera, realizzando 63 gol in 150 presenze (tra campionato, Champions League e Coppa Italia). Gli ultimi anni, trascorsi più in infermeria che in campo, ne hanno svalutato il suo valore: torna in Brasile con l’obiettivo di ritornare il “vero” Pato, sperando in una convocazione per Brasile 2014.

Per quanto riguarda l’altro brasiliano affetto da “saudade” in casa rossonera, la trattativa per la sua cessione sembra essere più complicata del previsto. Sembra allontanarsi, infatti, il ritorno di Robinho al Santos. L’unico club che sembrerebbe in grado di spendere i 12 milioni di euro (ma si potrebbe chiudere anche a 10) richiesti da Galliani, è l’Atletico Mineiro di Ronaldinho. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.

Nel frattempo, il sogno del Milan si chiama Didier Drogba. L’ivoriano, che fino a febbraio sarà impegnato con la sua nazionale in Coppa d’Africa, vuole un ingaggio da 5 mln di euro fino al 2014. Per il Milan sono troppi, ma si dovrebbe trattare. E’ tanta la voglia di Drogba di tornare a disputare la Champions League.