Polonia – Grecia finisce 1 a 1

Giu 8, 2012
Polonia – Grecia finisce 1 a 1

Polonia - Grecia finisce 1 a 1 . Una partita molto bella e con alti e bassi. Da segnalare un rigore fallito da Karagounis.

La prima partita di Euro 2012, quella tra i padroni di casa della Polonia e la Grecia, finisce 1 a 1, con gol di Lewandowski per i polacchi e di Salpingidis per la Grecia. Si è trattata di una partita che la Polonia ha dominato all’inizio, sicuramente spinta anche dal fatto di giocare in casa, di fronte ai suoi tifosi. Nel corso della gara, poi, la Grecia ha ripreso piano piano coraggio, anche grazie ai “vecchi leoni” reduci dal successo del 2004, e si è fatta sotto, spaventando in più di una occasione i polacchi.

Addirittura i greci potevano uscire vincitori dalla prima partita degli Europei 2012 se non fosse stato per Tyton che ha deciso bene di pagare un rigore addirittura a Karagounis, vero leader degli ellenici. Proprio la Grecia si era procurata un rigore per atterramento in area di Salpingidis, che ha portato al cartellino rosso diretto per il numero 1 titolare polacco, Szczesny.

Alla fine si è trattato di uno spettacolo decisamente bello da vedere, una partita con alti e bassi molto interessanti. La Grecia ha, da un certo punto di vista, giocato un secondo tempo molto migliore dei polacchi, soprattutto se si considera che lo ha fatto in 10, a causa dell’espulsione alla fine del primo tempo di Papastathopoulos a causa di una doppia ammonizione.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Polonia – Grecia finisce 1 a 1"?