Edizione di giovedì 13 dicembre 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Qualificazioni Euro 2016: Antonio Conte dirama la Lista dei 34 convocati

COVERCIANO. Non ci sono ancora gli juventini, impegnati nella finale di Champions League contro il Barcellona, ma da domani 1° giugno a Coverciano si riuniranno gli azzurri in vista della prossima partita di qualificazione per l’Europeo 2016.

Il match si giocherà il 12 giugno prossimo e sarà contro la Croazia, non proprio una squadra facilissima da battere.

Nicola Sansone e Daniel Caligiuri, esordio assoluto. Prima convocazione per Nicola Sansone, ala del Sassuolo, e per Daniel Caligiuri, attaccante del Woflsburg.

I due giovani sono stati premiati per la bella stagione fatta quest’anno, con Caligiuri che ha addirittura vinto la coppa di Germania.

La lista dei convocati. Ecco la lista completa dei 34 convocati a Coverciano per lo stage da parte di Mister Conte.

  • Portieri: Marchetti (Lazio), Padelli (Torino), Sirigu (Paris Saint Germain).
  • Difensori: Astori (Roma), Acerbi (Sassuolo), Criscito (Zenit San Pietroburgo), Darmian (Torino), De Sciglio (Milan), De Silvestri (Sampdoria), Moretti (Torino), Pasqual (Fiorentina), Ranocchia (Inter), Rossettini (Cagliari).
  • Centrocampisti: Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Milan), De Rossi (Roma), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Parolo (Lazio), Poli (Milan), Soriano (Sampdoria), Valdifiori (Empoli), Verratti (Paris Saint Germain).
  • Attaccanti: Caligiuri (Wolfsburg), Candreva (Lazio), El Shaarawy (Milan), Gabbiadini (Napoli), Immobile (Borussia Dortmund), Insigne (Napoli), Paloschi (Chievo), Pellè (Southampton), Sansone (Sassuolo), Vazquez (Palermo), Zaza (Sassuolo).

Le date degli impegni azzurri. Domani, 1° giugno, l’arrivo a Coverciano. Quattro giorni con due sedute di allenamento al giorno, poi o venerdì o sabato Conte sceglierà i giocatori da portare in Crozia.

Domenica 7 raduno dei convocati definitivi e primo allenamento nel pomeriggio. Giovedì 11 si parte per la Crozia e venerdì 12 la gara allo Stadio Poljud.