Samsung ha in cantiere un tablet da controllare con la mente

Samsung ha in cantiere un tablet da controllare con la mente

La casa coreana pensa ad un device davvero strabiliante

samsung.tablet

Sono davvero poche le cose con le quali ormai ci si sbalordisce soprattutto se facciamo riferimento al mondo avanzato dell’hitech. Nonostante questa premessa sia senz’altro vera Samsung sembra avere in mente un progetto che sicuramente non è comune. Il colosso coreano infatti starebbe pensando di ideare un tablet che potremmo controllare solo con l’uso della nostra mente. Detto così il progetto sembra davvero fantascientifico ma le basi reali ci sono.

Per riuscire in questa impresa la casa asiatica si sarebbe affidata ad un esimio luminare dell’ University of Texas. Tale genio sarebbe Roozbeh Jafari, professore di Ingegneria Elettrica. Il progetto ha in primis uno scopo molto lodevole perché permetterebbe l’utilizzo dei terminali di nuova generazione anche a quelle persone che soffrono di difficoltà motorie. Al momento non si è ancora arrivati a costruire un prototipo in modo da sperimentarlo ma la strada è stata intrapresa.

Tale tablet dovrebbe funzionare attraverso i meccanismi dell’elettroencefalografia che permette di monitorare il nostro cervello. Ci vorrà ancora molto tempo affinché si arrivi a qualcosa di concreto ma indubbiamente il fine è certamente da lodare. Restiamo pronti ad aggiornarvi su questa nuova iniziativa che aprirebbe l’ennesima nuova frontiera nel già vasto mondo tecnologico.

Cosa ne pensi di "Samsung ha in cantiere un tablet da controllare con la mente"?