Seconda Rata IMU, ecco cosa ci attende

Ago 6, 2012
Seconda Rata IMU, ecco cosa ci attende

Vediamo che cosa ci attenderà relativamente alla seconda rata IMU, che dovrà essere pagata nel corso del mese di dicembre 2012.

Sono tante le novità che attendono i nostri connazionali in merito alla seconda rata IMU, una delle tasse meno amate dagli italiani. Dopo aver pagato la prima rata IMU nel giugno 2012, ora ci si avvicina, giorno dopo giorno, al pagamento della seconda rata, e le novità non sono certo ottimali.

Per prima cosa si parla di un incremento pari anche all’80% rispetto al valore della prima rata. Ovviamente, bisogna guardare da città a città, nel senso che ci saranno delle città i cui cittadini saranno costretti a pagare tanto ed altre in cui il tasso di calcolo IMU non cambierà.

Ad esempio, a Milano, Trieste e Torino ci sarà un ribasso delle aliquote, mentre a Roma dovrebbe esserci un aumento dello stesso.

Particolare è il dibattito sull’IMU seconda casa per chi ha deciso di ricavare qualche cosa ed affittarla. Nello specifico, chi ha deciso di affittare la sua casa potrebbe essere costretto a pagare di più rispetto a chi non la ha affittata. Questo potrebbe tradursi nella decisione di non affittare casa o, più probabile, in un rincaro dell’affitto da pagare.

Un’ultima novità in merito alla rata da pagare a dicembre 2012: sarà infatti possibile versarla anche con bollettino postale.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Seconda Rata IMU, ecco cosa ci attende"?