Napoli – Atalanta, gli azzurri perdono

Nov 1, 2012
Napoli – Atalanta, gli azzurri perdono

Nella gara tra Napoli ed Atalanta gli azzurri perdono e ora si ritrovano terzi in classfica, con il secondo posto dell'Inter.

Se la Juventus continua senza intoppi la sua marcia in testa al campionato, destino diverso spetta al Napoli. Gli azzurri sono stati sconfitti nella difficile trasferta di Bergamo con l’Atalanta per 1-0. La squadra di Mazzarri, priva ancora una volta di Cavani, ha disputato una buona gara ma è stata fermata da un grande Consigli. Il portiere dell’Atalanta è stato decisivo in tutto il match ed ha permesso alla sua squadra di incamerare tre punti fondamentali ed inaspettati nella corsa salvezza.

Il primo tempo del Napoli è stato piuttosto opaco e proprio nella prima frazione è arrivato il goal decisivo siglato da Carmona con un gran tiro al volo da lontano. Nella ripresa è partito l’assalto partenopeo ma i vari Maggio, Insigne, Pandev ed Hamsik non sono riusciti a siglare il goal del pareggio. Ad approfittare del passo falso della compagine di Mazzarri ci ha pensato l’Inter che ha battuto la Sampdoria per 3-2 ed ora si è piazzata da sola al secondo posto in classifica.

Gli uomini di Stramaccioni sono andati sotto a causa di un goal nel primo tempo di Munari ma poi sono stati capaci di ribaltare il risultato. L’episodio che ha indirizzato il match dalla parte dei nerazzurri è stato, ad inizio ripresa, il rigore su Milito che ha portato anche all’espulsione di Costa. Il “principe” ha siglato il penalty e poi ci hanno pensato prima Palacio e poi Guarin a chiudere i conti. Allo scadere è arrivato l’inutile goal di Eder.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Napoli – Atalanta, gli azzurri perdono"?