Edizione di lunedì 23 luglio 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Serie A, Roma-Fiorentina: probabili formazioni

Nell’anticipo serale, della sedicesima giornata di serie A, si affrontano Roma e Fiorentina. All’Olimpico si tratterà di una sfida ricca di emozioni per molti dei protagonisti in campo a cominciare dall’allenatore dei viola Vincenzo Montella. L’attuale tecnico della Fiorentina è un ex sia calciatore che mister della squadra giallorossa e soprattutto è stato il primo candidato alla successione di Luis Enrique quest’estate. L’operazione poi, per motivi che non sono mai stati resi pubblici, non andò a buon fine e Vincenzo venne ingaggiato dalla società dei fratelli Della Valle.

Visto l’ottima andamento della sua Fiorentina a Roma c’è chi lo rimpiange. Un altro ex di lusso è Aquilani. Il centrocampista viola, romano e romanista, doveva diventare un simbolo giallorosso ed invece fu’ sacrificato per esigenze economiche quando passò al Liverpool. Tra le fila della Roma è invece Osvaldo a vivere la situazione da ex. L’attaccante argentino ha infatti vissuto uno delle sue migliori stagione italiane proprio a Firenze. Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo Zeman recupera De Rossi e lo piazza a centrocampo al posto di Pjanic.

In avanti spazio al tridente Totti-Osvaldo-Destro con Lamela, reduce da un infortunio, che parte dalla panchina. Nella Fiorentina Montella ritrova Jovetic ma il montenegrino non sarà presente dal primo minuto. Verrà schierato probabilmente un undici di partenza più prudente con il solo Cuadrado in appoggio al bomber Toni. In difesa, dopo il turno di riposo concessogli con la Sampdoria, torna Roncaglia.