Edizione di giovedì 21 giugno 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Siena, è ufficiale: via Cosmi, arriva Iachini

iachini

Che il calcio italiano non sia come quello inglese, lo si sapeva già, soprattutto in termini di esonero degli allenatori. E’ di qualche ora la notizia del siluramento di Serse Cosmi come allenatore del Siena. Il tecnico umbro paga l’1-4 subito in casa della Fiorentina. Cosmi lascia il Siena ultimo in classifica a quota 11, frutto di 4 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte, ma con la zavorra dei 6 punti di penalizzazione con cui la squadra toscana ha dovuto iniziare il campionato a causa delle vicende legate al calcioscommesse (senza i quali sarebbe a 17, in piena zona salvezza). Al suo posto, con molta probabilità, dovrebbe arrivare Beppe Iachini, favorito su Beretta e Ballardini e reduce dalla strepitosa promozione ottenuta lo scorso campionato con la Sampdoria (al suo posto,poi, il presidente blucerchiato Garrone gli ha preferito Ciro Ferrara).

E’ il quarto esonero per Cosmi, dopo quelli ricevuti sulle panchine dell’Udinese, del Brescia in B, del Livorno in A e del Palermo (avventura quest’ultima durata soltanto 4 partite, tra il 28 febbraio e il 3 aprile 2011).

In totale, è il sesto esonero in questa stagione in serie A Gli altri allenatori che non sono riusciti a mangiare il fatidico “panettone”, sono: Sannino del Palermo, Di Carlo del Chievo Verona, Ficcadenti del Cagliari, De Canio del Genoa e Stroppa del Pescara (l’unico tra questi ad essersi dimesso).

Chi sarà il prossimo?