Tallonite, sintomi e cure

Feb 13, 2012
Tallonite, sintomi e cure

La tallonite è una infiammazione della zona del tallone. E’ dolorosa e può interessare sia il solo tallone che l’intero piede.

tallonite, sintomi e cure

Nei casi più seri va trattata con medicinali antiinfiammatori specifici, applicazioni di ghiaccio e pomate. In questi casi può portare problemi seri alla deambulazione ed è quindi necessario camminare il meno possibile, ma anche usare medicinali e unguenti, per allievare tallonite e i suoi sintomi. Ovvio che dovrà essere il medico a prescriverli.

Molto spesso la tallonite dipende dalla grossa corporatura o dalla obesità che può portare problemi al tallone oltre che a tutto il nostro corpo. È proprio il tallone la zona più sottoposta a stress del piede, quella che assorbe sia i traumi dovuti alla normale camminata o alla corsa, che il peso del corpo. Tra i tanti sintomi di tallonite, il più evicente è la pelle secca sul retro piede. Ci si accorge di avere la tallonite ancora prima di avere dolore perché si manifesta con forte secchezza della pelle del tallone, accompagnata da dolore o fastidio durante la camminata. Per allievare i sintomi della tallonite, si possono usare diversi rimedi. Il più efficace è certamente l’ interruzione della camminata. Insomma: riposo. Tenete il piede su un cuscino e mettete il ghiaccio spesso.

Tra i rimedi per tallonite più tradizionali ci sono i pediluvi con foglie di prezzemolo e acqua calda, oppure le applicazioni di albume di uovo. Tra i rimedi per tallonite più tradizionali, quello dell’albume dell’uovo montato a neve ferma è uno dei più efficaci perché permette di far scomparire la infiammazione e limitare quindi il disturbo in breve tempo.

La tallonite può dipendere dall’uso delle scarpe non adeguate, ma anche da particolari patologie. In questo caso, il solo riposo potrebbe non essere sufficiente a migliorare la situazione, quindi spesso si ricorre a pomate o medicinali.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Tallonite, sintomi e cure"?