Edizione di domenica 21 ottobre 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Tassa sulla Sigaretta Elettronica: non ci sarà

tassa-sigaretta-elettronica

La sigaretta elettronica non verrà tassata. E’ questa la decisione (sembra finale) presa dal nostro governo in merito a questo metodo che in tanti stanno usando per smettere di fumare. Si era parlato di tassa sulle sigarette elettroniche solo poco fa e subito è arrivata la smentita. Tutti coloro che stanno tentanto di dire addio alle sigarette potranno tirare un sospiro di sollievo e continuare con questo trattamento.

Perché si era pensato a questa tassa?

Inizialmente la motivazione legata alla tassa sulla e-cig sembrava legata al fatto che, da quando è stata messa in commercio, c’è stato un notevole calo delle entrate derivanti dalle accise sul tabacco. Dato che il nostro paese ha bisogno di denaro per rimettere in ordine i suoi conti, ecco che si pensava ad una possibile tassa su questo “strumento”, che tuttavia non avrebbe certo generato lo stesso gettito.

Senza tassa sulla sigaretta elettronica, da dove si prenderanno nuovi fondi?

Per poter sostituire la tassa sulle sigarette elettroniche, il governo dovrebbe prendere circa 17 milioni da tagli al settore editoria, 20 milioni dai fondi di cooperazione con i paesi in via di sviluppo, circa 15 milioni dal fondo “calo tasse” e da tutta una serie di tagli di alcuni ministeri.

Ecco dunque una novità che interesserà sicuramente tutti i “fumatori elettronici“, voi che cosa ne pensate?