Edizione di mercoledì 19 settembre 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Tbc: analisi a tutti i bambini

Il Policlinico Gemelli di Roma al centro dello scandalo per la presunta epidemia di tbc

Il Policlinico Gemelli di Roma al centro dello scandalo per la presunta epidemia di tbc

Il Tar del Lazio ha accolto la domanda del Codacons obbligando il Policlinico Gemelli a effettuare i test della TBC a tutti i bambini che sono nati in quella struttura  durante il periodo di servizio dell’infermiera che avrebbe scatenato il contagio. E L’infermiera ha preso servizio a Febbraio 2010. Quindi stiamo parlando di migliaia di bambini che potrebbero aver contratto il virus. Nel frattempo sono stati inscritti nel registro degli indagati 6 persone con l’accusa di epidemia colposa. Tra gli indagati finisce anche il medico curante della infermiera che non avrebbe preso le dovute cautele. Ma a rischiare la galera ci sono anche il Direttore del Policlinico e i medici che avrebbero dovuto fare i controlli di routine oltre ad altro personale amministrativo.

Nel frattempo la scienza continua il suo cammino e si scopre che lo zinco potrebbe curare la tubercolosi.  E anche la Escherichia Coli. Lo studio è stato condotto da un team di scienziati multietnici: cinesi, italiani, francesi e britannici. I risultati di questo studio sono stati pubblicati sulla rivista Cell Host & Microbe.E’ noto che il sistema immunitario distrugge i batteri eliminando i metalli come ad esempio il ferro. Gli scienziati hanno scoperto che questo meccanismo vale anche in direzione inversa: si possono anche utilizzare scorte di metalli pesanti come lo zinco per avere lo stesso risultato: uccidere i batteri. Si tratterebbe di una grande scoperta. Somministrando dosi elevate di zinco si potrebbe sconfiggere la malattia. Speriamo che i primi risultati siano confermati.