Ultimate Warrior, addio al Guerriero del wrestling

Apr 10, 2014
Ultimate Warrior, addio al Guerriero del wrestling

A 54 anni muore The Ultimate Warrior, una delle icone del Wrestling. Con il viso immancabilmente mascherato, è stato uno degli eroi di questo sport-spettacolo.

Ultimate Warrior, una delle leggende del wrestling ai tempi d’oro, è morto all’età di 54 dopo un collasso di fronte alla sua stanza d’albergo. La leggenda del wrestling, che nel 1993 ha cambiato legalmente il suo nome da James Brian Hellwig a quello da “battaglia”, è morto poche ore dopo essere stato inserito nella WWE Hall of Fame durante WrestleMania 30 e dopo aver tenuto un appassionato discorso durante il Monday Night Raw.

Warrior stava camminando dalla sua stanza d’albergo in Arizona fino all’auto, con la moglie, poco prima delle 18:00 di martedì, quando è improvvisamente caduto a terra. E’ successivamente stato dichiarato morto in un ospedale locale.

La WWE è sconvolta e profondamente rattristata dell’apprendere della scomparsa di uno dei più iconici wrestler della WWE, The Ultimate Warrior.

Eccolo in uno degli ultimi discorsi fatti su un ring:

“Nessun talento della WWE diventa una leggenda per conto proprio. Il cuore di un uomo un giorno smette di battere. I suoi polmoni esalano l’ultimo respiro. E’ quello che l’uomo ha fatto nella sua vita ciò che porta la sua essenza, il suo spirito, ad essere immortale. Voi siete i creatori della leggenda di Ultimate Warrior. […] Io sono The Ultimate Warrior. Se siete fan di Ultimate Warrior, lo spirito di Ultimate Warrior sarà vivo per sempre”.

Il lottatore è apparso felice poche ore prima del suo collasso, fermandosi per le foto con i fan all’aeroporto di New Orleans.

Ultimate Warrior ha giocato un ruolo chiave nel boom dell’allora WWF nei primi anni’90.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "Ultimate Warrior, addio al Guerriero del wrestling"?