Un rinfresco da sogno per il vostro matrimonio

Mar 13, 2012
Un rinfresco da sogno per il vostro matrimonio

Quando si organizza un matrimonio sono davvero tante le cose alle quali si deve pensare, facendo attenzione nel dare la stessa importanza ad ogni aspetto o particolare se si desidera che il giorno delle proprie nozze sia davvero indimenticabile!

organizzare un matrimonioUn compito certamente non facile che i futuri sposi non potrebbero essere in grado di gestire da soli, a causa degli impegni e del tram tram quotidiano che di certo non aiuta!

Tra i tanti aspetti che riguardano l’organizzazione di un matrimonio, una delle più importanti è sicuramente il rinfresco, che deve essere di qualità, in linea con le ultime tendenze e chiaramente capace di soddisfare il palato anche degli ospiti più esigenti.

Che il banchetto di nozze sia una parte fondamentale nell’organizzazione di un matrimonio lo dimostrano anche i numeri; basta a tal proposito considerare che il rinfresco incide per almeno il 40% sul budget totale, il che significa che il costo può oscillare mediamente tra gli 80 e i 180 euro a persona, a seconda della location e della tipologia di rinfresco prescelta.

Ma quali sono le tendenze in fatto di cucina per il 2012?

La prima cosa da tenere a mente è che il matrimonio deve sempre avere un filo conduttore, che unisce tutti gli aspetti delle nozze dall’abito degli sposi sino alla tavola. Questo significa quindi che non è possibile organizzare un matrimonio in stile vintage e poi servire come rinfresco del sushi!

Quindi il primo imperativo è la continuità!

Detto questo per il 2012 sembra che continuerà a riscuotere un grande successo il cibo bio, ovvero menù preparati con l’impiego di cibi totalmente biologici, così come i menù tutto cioccolato, mentre una tendenza che non perde mai lustro è quella dei dolci, in particolare del cake design che negli ultimi tempi ha riscosso un grande successo.

Per quegli sposi che vogliono un buffet di qualità ma non per questo eccessivamente costoso, il consiglio è di optare per qualche piccolo “stratagemma”, come ad esempio sostituire lo champagne con lo spumante, oppure adottare come pietanza principale il riso e servirla in tris solo aggiungendo verdure e pesce.

Un’altra buona idea per organizzare un banchetto di qualità è quella di sostituire il classico pranzo da seduti in un più informale buffet, sebbene questo tipo di soluzione sia indicata soprattutto per i matrimoni meno formali.

Cosa ne pensi di "Un rinfresco da sogno per il vostro matrimonio"?