Edizione di sabato 24 Febbraio 2024 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Simulazione mutuo: come funziona e come calcolare le rate

mutuo-come-calcolare-rata

Quando si decide di comprare casa, è importante valutare con attenzione le proprie disponibilità economiche. È vero: nel caso in cui la somma di denaro risparmiata nel corso del tempo non fosse sufficiente per coprire totalmente il costo dell’immobile, si potrebbe decidere di richiedere un mutuo alla propria banca di fiducia. Questa però, in presenza di un reddito mensile troppo basso se rapportato all’ammontare delle rate e in assenza di ulteriori garanzie, potrebbe rifiutarlo.

Per non commettere errori, è dunque preferibile, dopo aver effettuato una valutazione oggettiva della propria situazione finanziaria, fare una simulazione del mutuo, la quale consentirà di scoprire immediatamente, tra le altre cose, a quanto potrebbero ammontare le rate del prestito.

Per simulare il tuo mutuo online non hai bisogno di avere a portata di mano i tuoi documenti o quelli dell’immobile che desideri acquistare. Ti sono sufficienti un computer o uno smartphone, una connessione internet sicura e pochi minuti di tempo per compilare il brevissimo form e valutare i risultati ottenuti.

Che cos’è la simulazione mutuo

La simulazione del mutuo è uno strumento che, partendo dal valore dell’immobile, dall’importo di cui si necessita e dalla durata del prestito, calcola in modo istantaneo l’ammontare delle rate del prestito tenendo conto:

  • del TAN, ossia il Tasso Annuo Nominale;
  • del TAEG, ovvero il Tasso Annuo Effettivo Globale;
  • del tasso di interesse scelto, il quale può essere fisso, variabile o misto.

I migliori simulatori offrono inoltre un riassunto immediato di tutti i costi del mutuo. Questi includono, oltre agli interessi, i costi da sostenere per l’istruttoria, la perizia, l’incasso delle rate periodiche, i bolli, le imposte, la gestione delle pratiche e l’assicurazione obbligatoria incendio e scoppio. In questo modo, l’aspirante mutuatario ha la possibilità di conoscere subito il costo totale del mutuo.

A che cosa serve

Ricorrendo alla simulazione del mutuo, si ha innanzitutto la possibilità di confrontare immediatamente l’ammontare delle rate con il reddito disponibile, così da capire se si tratta di una spesa realmente sostenibile o se, al contrario, risulta troppo onerosa. La regola generale vuole che una rata, per essere ritenuta adeguata, non superi la quarta o la quinta parte del reddito netto disponibile.

In secondo luogo, le simulazioni online permettono di mettere a confronto tra loro più offerte, di valutare la convenienza dei diversi tassi di interesse e di verificare come potrebbero cambiare le rate e il costo del mutuo scegliendo durate differenti. Insomma, si tratta di strumenti davvero utili per individuare il mutuo più adatto alle proprie necessità.

Come calcolare le rate attraverso la simulazione mutuo

Per calcolare le rate del mutuo non si deve fare altro che:

  • accedere al sito della banca scelta;
  • individuare la pagina contenente il form per la simulazione mutuo;
  • indicare le finalità per le quali si intende richiedere il finanziamento;
  • inserire il valore dell’immobile;
  • digitare la somma di cui si ha bisogno per portare a termine la compravendita;
  • definire la durata del prestito;
  • premere sul tasto “calcola” per visualizzare subito i risultati.

Si tratta di un procedimento davvero rapido, per nulla impegnativo e, naturalmente, gratuito, che consente di avere un maggior controllo sulla pianificazione delle proprie spese.