Disegno di Raffaello venduto per 36 milioni di euro

Dic 6, 2012
Disegno di Raffaello venduto per 36 milioni di euro

Vendita record per un disegno di Raffaello, il “Testa di giovane Apostolo” venduto all'asta per 36 milioni di euro.

Raffaello riscuote sempre successo tra gli amanti dell’arte e a darne prova è la vendita all’asta di un suo disegno che è stato aggiudicato per la bellezza di circa 36milioni di euro. L’opera d’arte faceva parte di una serie di altre opere messe all’asta in occasione della serata organizzata da Sothby’s a Londra.

Il dipinto in questione intitolato “Testa di giovane Apostolo”, dipinto tra il 1519 e il 1520 e conservata in Vaticano, rappresenta una delle ultime opere dell’età matura del pittore e dopo vari rilanci tra i quattro possibili acquirenti, il quadro è stato aggiudicato per la cifra record di 36,6 milioni di euro. Il prezzo, apparentemente esagerato, è comprensibile se si pensa che l’opera rappresenti una rarità nel campo storico-artistico. È stato comunque un affare d’oro, dal momento che la vendita di questo solo disegno di Raffaello ha rappresentato oltre la metà del ricavo complessivo dell’asta, pari a 58 milioni di sterline. Il disegno faceva parte della collezione privata del Duca di Devonshire, il quale aveva deciso di vendere l’opera correlata a due preziosi manoscritti miniati, unici nel loro genere, risalenti al 1400.

Oltre a questa eccezionale opera, l’asta ha proposto opere internazionali di cui 18 italiane, rimaste però invendute e 24 fiamminghe, testimonianza della sofisticata arte delle Fiandre. Dalle vendite effettuate si evince, infine, che gli acquirenti sono sempre alla ricerca delle opere dei “grandi maestri d’arte” nonostante il periodo che dovrebbe essere di scarsa liquidità ma l’amore per l’arte supera anche la crisi.

Cosa ne pensi di "Disegno di Raffaello venduto per 36 milioni di euro"?