Esami di Maturità: ecco cosa mangiare per studiare bene

Giu 13, 2012
Esami di Maturità: ecco cosa mangiare per studiare bene

Cosa mangiare per essere in forma e pronti per gli esami di maturità? Vediamo i risultati di uno studio del dottor Aquilani.

Gli esami di maturità sono alle porte ed è importante prepararsi per bene. C’è ancora poco tempo a disposizione degli studenti del quinto anno delle superiori del nostro paese per poter studiare e ripassare, dunque bisogna farlo con metodo. Secondo uno studio condotto da Roberto Aquilani, il responsabile del servizio di Fisiopatologia metabolico-nutrizionale presso l’Istituto scientifico Irccs Fondazione Maugeri di Montescano, sembra che sullo studio possa influire anche che cosa si mangia ogni giorno, in particolar modo la presenza o meno di ferro e zinco, due minerali ritenuti fondamentali.

I risultati dello studio del dottor Aquilani. Lo studio si è concentrato in maniera particolare sulle ragazze adolescenti, dato che sono coloro che soffrono maggiormente della carenza di questi due minerali, sia perché ne assumono di meno, sia perché lo perdono con il ciclo. I risultati dello studio hanno messo in evidenza come c’è un forte legame tra i risultati a scuola e assunzione di ferro e zinco, nel senso che le ragazze che hanno assunto maggiormente questi due minerali, hanno avuto dei voti migliori.

Esame di maturità, ecco cosa e come mangiare. Per poter stare bene durante questi giorni pre-esame e anche durante il periodo in cui si è sotto stress per via di questa prova, conviene mangiare sano e seguendo dei pasti regolari, evitando di mangiare troppo o addirittura di non mangiare. Inoltre il consiglio è quello di fare delle pause di tanto in tanto, per staccare dai libri e per potersi concentrare meglio non appena si torna a studiare.

Cosa ne pensi di "Esami di Maturità: ecco cosa mangiare per studiare bene"?