Edizione di domenica 24 giugno 2018 | Home - Redazione - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy

Investire in bitcoin: previsioni attuali

BERLIN, GERMANY - FEBRUARY 15: In this photo illustration model Bitcoins standing in front of Dollar bills on February 15, 2016 in Berlin, Germany. (Photo Illustration by Thomas Trutschel/Photothek via Getty Images)

Bitcoin sta superando tutti gli ostacoli e le crisi che pian piano si sono accumulate sul suo percorso, soprattutto negli ultimi sei mesi; il risultato è stato il rafforzamento della criptovaluta più famosa, che è uscita indenne da ogni pericolo ribassista. Un esempio su tutti, quel che è successo due settimane fa, quando ha recuperato un flashcrash e ha sfondato la quota di 5.000$. Di recente la valuta nata dalle mani di Satoshi Nakamoto è riuscita perfino a superato i 6.000$.

Secondo le previsioni di non pochi analisti, BTC potrebbe arrivare a travalicare i 10.000$ entro pochi mesi: un traguardo che fino a meno di un anno fa poteva apparire come clamorosa fantascienza e che invece ora non sembra così improbabile. Qualche certezza in più sulla verosimiglianza di questo prezzo si potrà avere quando la cryptocurrency oltrepasserà i 7.000$ nelle prossime sedute, e comunque è opportuno sottolineare che per i 10.000$ gli investitori dovranno in tutti i casi pazientare per un medio periodo.

BTC sta mostrando anche qualche punto fermo; anzitutto le fisiologiche oscillazioni sono superate senza difficoltà, e in secondo luogo questa moneta digitale è sempre più usata. Non solo e-store, ma anche negozi fisici accettano ormai pagamenti in Bitcoin, e questa diffusione, che si prospetta di massa sul lungo periodo, non fa che irrobustire il trend rialzista.

Investire in BTC: i vantaggi

Come ogni investimento, è innegabile che anche i Bitcoin comportino un azzardo, ancora di più se si pensa al fatto che è un sistema decentralizzato: la scelta di investire o meno è pertanto risultato anche del proprio profilo da trader, che si sia amanti del rischio o più propensi per guadagni più contenuti ma certi. È tuttavia innegabile che in questo momento BTC abbia un forte potere che appare stabile, e questo diminuisce i pericoli connessi alla volatilità.

Questa valuta virtuale garantisce l’anonimato e al contempo la trasparenza: attraverso la blockchain è possibile monitorare le transazioni  di un preciso indirizzo, ma è impossibile risalire al proprietario del digital wallet.

Infine, le transazioni in BTC sono molto più veloci ed economiche (spesso anche gratuite) rispetto alle operazioni bancarie.