John McCarthy, addio al papà dell’intelligenza artificiale

John McCarthy, addio al papà dell’intelligenza artificiale

Muore all’età di 84 anni John McCarthy informatico e mente brillante che per primo ha coniato una delle espressioni più diffuse della nostra epoca, “intelligenza artificiale“. Si è spento dopo una onoratissima carriera da informatico durata praticamente tutta la sua vita, John McCarthy studia a Princeton matematica […]

muore il padre dell'intelligenza artificiale l'ennesima mente brillante che ci lasciaMuore all’età di 84 anni John McCarthy informatico e mente brillante che per primo ha coniato una delle espressioni più diffuse della nostra epoca, “intelligenza artificiale“. Si è spento dopo una onoratissima carriera da informatico durata praticamente tutta la sua vita, John McCarthy studia a Princeton matematica insieme ad un altro grande informatico John Nash, in seguito i suoi studi si sono relazionati all’invenzione del linguaggio lips e poi concentrati sulla concezione di intelligenza artificiale, espressione da lui stesso coniata.

Lascia questo mondo John McCarthy un altro dei pioneri dell’informatica, la sua ascesa in campo informatico non è stata una sorpresa poichè da subito si è venuti a contatto con risultati concreti, che hanno parzialmente cambiato la concezione del linguaggio di programmazione. La sua vita lavorativa ha poi concentrato gli sforzi nella comprensione e lo studio dell’intelligenza artificiale, che oggi viene usata in tutti i campi tecnologici, dalla medicina alla meccanica passando per tv e videogames, potete quindi ben capire che il contributo dato da John McCarthy alla comunità informatica non è solo basato sul suo linguaggio lips, ma in seguito dietro le quinte ha continuato a contribuire per comprendere ed utilizzare al meglio la creatura a cui lui ha dato un nome. Purtroppo non solo lui quest’anno ha abbandonato la vita terrena, altre menti di spicco come Dennis Ritchie si sono spente non troppo tempo fa, leggi qui se ti sei perso la notizia, non ci resta che rendere omaggio ad una mente brillante sperando che in futuro ne arrivino altre di pari livello.

Vota questo articolo!

Cosa ne pensi di "John McCarthy, addio al papà dell’intelligenza artificiale"?